Grande Fratello 2018: l’aggressione ad Aida Nizar, il reality sotto accusa

Grande Fratello 2018: l’aggressione ad Aida Nizar, il reality sotto accusa

Insulti, offese e minacce alle concorrente spagnola, atti di grave bullismo.


Nel corso della giornata di ieri, i concorrenti del Grande Fratello si sono resi protagonisti di scene deprecabili. L’ultima arrivata, l’esuberante spagnola Aida Nizar, non si è riuscita ad integrare con il resto del gruppo e gli inquilini sin dal primo momento, le sono stati ostili e distanti.

Colpevole prima di aver celato di aver sporcato il bagno e dopo di voler consumare il dessert prima degli altri, il gruppo le si è scagliato contro, in primis il senegalese Baye Dame che l’ha rincorsa strappandole il piatto per poi aggredirla come una furia e minacciandola di aggredirla fisicamente. Quello che ne è conseguito, sono stati insulti di ogni tipo, alcuni gravissimi, offese e derisioni da parte di Danilo, Filippo, Luigi Favoloso, tra le varie risate generali. Gli unici a non schierarsi, sono stati Alberto e Simone Coccia.

Aggressione_Aida

Il reality è nella bufera e il web urla a grande voce dei provvedimenti per atti di vero e proprio bullismo richiedendo l’espulsione immediata. Le offese sono state molteplici, tra cui “è un aborto”, “cervello malato”, ” strega che deve essere bruciata” e un “ti sfonno” detto proprio da Baye che ha dato vita all’aggressione. La 42enne spagnola si è poi isolata lasciandosi andare alle lacrime. Il gruppo anche dopo la furibonda lite, si è mostrato solidale e unito nel non volerle rivolgere la parola, continuando a deriderla in sua assenza.

Lite_Aida

Al momento gli autori non hanno comunicato alcuna decisione in merito ma il programma è travolto dalle polemiche per un gran brutto momento di questa edizione dopo appena due settimane dall’inizio.

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto