Grande Fratello 2015 SHOCK: la casa è stata assediata, sventato attacco con i fumogeni

Grande Fratello 2015 SHOCK: la casa è stata assediata, sventato attacco con i fumogeni

Incredibile, la notizia che ci giunge solo ora da Roma, e più precisamente dalla celebre casa del Grande Fratello 2015: ieri sera infatti ha subito un assalto piuttosto violento, che però è stato placato poco prima della messa in onda della prima puntata


Non abbiamo visto nulla di strano, nel corso della prima puntata di ieri del Grande Fratello 14 – se non una trasmissione colma di noia, interruzioni pubblicitarie, ancora noia, qualche storia che avrebbe dovuto commuoverci, di nuovo tanta noia… – eppure è accaduto qualcosa di cui non ci è stata data notizia, almeno sino a poco fa.
E dire che avrebbe movimentato almeno un po’ questo esordio alquanto deludente per Alessia Marcuzzi, che stando ai dati auditel è stata spudoratamente battuta da Provaci ancora Prof. 6.

Stiamo parlando dell’aggressione avvenuta ieri sera, poco prima dell’inizio della puntata, all’esterno della casa galleggiante sul lungo Tevere che ha accolto i nuovi concorrenti del Grande Fratello 14.
Poco prima delle ore 21:30 di ieri, giovedì 24 settembre 2015, la polizia in un normale giro di perlustrazione ha scovato un gruppo di attivisti di estrema destra con in mano fumogeni e striscioni inneggianti alla serietà della casa – e molto meno a quella del Grande Fratello.

È probabile che, tra le altre cose, avessero intenzione di boicottare la nuova edizione della casa più spiata d’Italia a causa della presenza di Rebecca, una concorrente trans.
Per fortuna l’assalto si è risolto in un nulla di fatto, e alla fine tutto si è concluso nell’indifferenza del pubblico, che ha assistito alla prima puntata del Grande Fratello senza avere notizia dell’accaduto.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto