“Gli restano solo 100 orgasmi da vivere”, poi dovrà dire addio al sesso

“Gli restano solo 100 orgasmi da vivere”,  poi dovrà dire addio al sesso

Ad un uomo di 34 anni è stata diagnosticata una rara forma di “fibrosi idiopatica dei corpi cavernosi”. Leggiamo la sua storia.


Al sito BroBible, nelle scorse ore, è giunta la lettera di un ragazzo di 34 anni, sconvolto a causa della rivelazione che gli è stata fatta dai medici. Gli restano soltanto “100 orgasmi” da vivere, prima di perdere la capacità di poter avere dei rapporti sessuali. Conosciuto solo come RLS, il giovane ha raccontato di avere una rara condizione chiamata “fibrosi idiopatica dei corpi cavernosi“. Questa condizione si traduce nel fatto che, quando l’uomo eiacula, si forma uno strato di tessuto cicatriziale. L’accumulo, nel tempo, di questo tessuto gli impedirà di mantenere l’erezione. I medici sono anche convinti che al mondo non esiste un altro caso simile al suo.  L’uomo, 34 anni, ha scritto:

Non potete immaginare la sensazione. Vado per quello che è un check up di routine e scopro tutto questo. Tutta la mia vita cambia in un istante; come sentire di avere sei mesi di vita. Pensavo che il medico potesse aver sbagliato.

Ma poi ho visto un’intera batteria di esperti e specialisti. La chiamano fibrosi ideopatica dei corpi cavernosi. Orecchiabile, vero? In sostanza, c’è un serbatoio nel vostro pene che si riempie di sangue quando si ha un’erezione. Nel mio caso, ogni volta che ce l’ho duro, avviene una reazione autoimmune, che provoca un accumulo di tessuto cicatriziale nel serbatoio. In ultima analisi, il tessuto cicatriziale renderà impossibile avere l’erezione, con il tempo.Sono il primo caso simile che qualcuno abbia mai visto, e nessuno può dirmi perché sta accadendo.

Ho provato ogni terapia concepibile e farmaci non c’è, ma niente funziona. Così sono passato attraverso le cinque fasi del dolore. Accetto il mio destino. Ma non è lo stesso che saper far fronte ad esso. La masturbazione ovviamente fuori questione. Mi sento come se avessi bisogno di essere super selettivo con le donne, come se all’improvviso sentissi di meritarmi solo le modelle di Victoria ‘s Secret. Ho già paura di quel che mi accadrà e dopo non essere riuscito ad farlo due volte nella stessa notte con una donna, faccio strani incubi e fantasie sessuali. Allo stesso tempo ho terrore del sesso stesso. Quindi spero di iniziare un dialogo. Qualcuno là fuori ha mai provato nulla di simile? Come si fa a pianificare un tour di addio per sempre al sesso? Tutti i consigli / suggerimenti sono davvero apprezzati.

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto