Gli aforismi e le citazioni più belle di The Walking Dead 2

Gli aforismi e le citazioni più belle di The Walking Dead 2

I discorsi, i dialoghi e le frasi della prima stagione in attesa di The Walking Dead 5 e altre anticipazioni e novità


La quinta stagione di The Walking Dead è in arrivo. The Walking Dead 5 uscirà in America il prossimo 2 ottobre.

La prima puntata della nuova serie durerà 90 minuti e in attesa dei nuovi episodi ecco che abbiamo alcune delle frasi più belle di The Walking Dead 2.

 

 

FRASI E AFORISMI – THE WALKING DEAD 2

 

“Non so come tu mi stia guardando. Con tristezza? Disprezzo? Compassione? Amore? Forse solo con indifferenza. Credo tu sappia già che non sono un gran credente. Immagino di aver riposto la mia fede in qualcos’altro. Nella mia famiglia, soprattutto. Nei miei amici. Nel mio lavoro.  Mi servirebbe qualcosa che mi aiuti ad andare avanti. Una specie di riscontro. Qualche segnale che sto facendo la cosa giusta. Non sai quanto sia difficile saperlo. Be’, forse tu lo sai. Ehi, senti, non mi servono tutte le risposte. Solo un indizio, un segno. Qualsiasi segno andrà bene.”

(Rick Grimes)

 

“Cavolo, io ero più piccolo quando mi persi. Nove giorni nel bosco a mangiare bacche e a pulirmi il culo con foglie di quercia velenose.”

(Daryl Dixon)

 

“Il mondo va a puttane, i morti ritornano per mangiare i vivi e Theodore Douglas se ne va per un taglio sul braccio.”

(Theodore Douglas)

 

“L’ultima volta che ho chiesto un favore a Dio e mi sono fermato in contemplazione hanno sparato a mio figlio.”

(Rick Grimes)

 

“Ve lo dico io quanto vale un dannato accidente. E’ uno spreco di tempo questo sperare e pregare. Troveremo la bambina. Starà benissimo. Ma sono l’unico un po’ zen?”
(Daryl Dixon)
“E’ come se avessimo un coltello alla gola ogni istante di ogni giorno.”

(Lori Grimes)

 

“Il CDC era un vicolo cieco. Lì ho conosciuto un uomo. Uno scienziato. Mi ha detto una cosa. Mi ha detto: non importa. Importa solo che ci stiamo muovendo.”

(Rick Grimes)

 

“È già dura accettare quello che è successo senza rivangare il passato. Ti dirò io che cos’è: è nostalgia. È come una droga, non ti fa vedere la realtà, è pericoloso.”

(Shane Walsh)

 

“Pregare per la morte di Ed è stato un peccato. Ti prego non punirmi in questo modo. Fa’ che sia al sicuro. Sana e salva. Ti prego, signore. Puniscimi come vuoi ma abbi pietà di lei.”

(Carol Peletier)

 

“Perché non tiri fuori quella freccia, scemo. Fasceresti meglio la ferita.”

(Merle Dixon)

 

“La razza umana combatte le pestilenze fin dall’inizio. Ci prendono a calci nel didietro per un po’, ma poi contrattacchiamo. E’ la natura che corregge se stessa, ripristina il suo equilibrio.”

(Scott Wilson)

 

“E’ una rosa cherokee. La storia dice che quando i soldati americani stavano deportando gli indiani dalle loro terre, durante il “Sentiero delle Lacrime”, le madri cherokee erano addolorate e piangevano così tanto perché stavano perdendo i loro piccoli lungo il cammino per assideramento, malattie e fame. Molti di loro scomparirono e basta. Così gli anziani innalzarono una preghiera chiedendo un segno per risollevare lo spirito delle madri, per dar loro la forza e la speranza. Il giorno dopo questa rosa cominciò a crescere nei posti in cui caddero le lacrime di quelle madri. Non sono così stupido da pensare che un qualsiasi fiore possa sbocciare per mio fratello. Ma credo che questo sia sbocciato per tua figlia.”

(Daryl Dixon)

 

“Stai cercando di comprare il mio silenzio con della frutta?”

(Glenn Rhee)

 

“Non mi ha attraversato la mente Rick, non riesco a smettere di pensarlo! Perché dovremmo farlo vivere in questo mondo? Avere una vita così? Per fargli vedere altra gente fatta a pezzi sotto i suoi occhi? Per farlo essere affamato e spaventato per tutto il tempo che gli resta, per farlo correre e correre e correre e poi anche se sopravvive finisce, finisce come un qualsiasi animale che non cerca altro che sopravvivere? Se morisse stanotte per lui finirebbe.”

(Lori Grimes)

 

“Non mi importa se sono persone malate o persone morte, sono pericolosi. E mi sono reso conto anche di un’altra cosa, non voglio che tu sia in pericolo, mai! Quindi mi dispiace aver svelato il segreto di tuo padre, ma sono stufo di segreti. I segreti ti uccidono. E preferisco che tu mi odi da viva, piuttosto che mi ami da morta.”

(Glenn Rhee)

 

“Tu vedi undici preservativi, io vedo undici minuti della mia vita che non torneranno più.”

(Maggie Greene)

 

“Io cerco di salvare delle vite, mentre tu sei in giro a salvare gatti dagli alberi.”

(Shane Walsh)

 

“Ogni cosa è cibo per qualcos’altro.”

(Carl Grimes)
“Questo mondo, com’è adesso, è a questo che appartieni. Ed io potrei anche non avere quel che serve per sopravvivere a lungo, ma mi sta bene. Perché almeno posso dire che se il mondo va in merda, io non mi lascio trascinare giù.”

(Dale Horvath)

 

“Non mandarci lì fuori ancora. Mia moglie è incinta. Può essere un dono qui o una condanna a morte lì fuori.”

(Rick Grimes)

 

“Adesso basta. Basta rischiare le nostre vite per una ragazzina che è morta!”

(Shane Walsh)

 

“La morte è la morte. C’è sempre stata. Che sia per un attacco di cuore, cancro o uno zombie. Che differenza c’è? Ora ci sono persone a casa che cercano di tenere duro. Hanno bisogno di noi, anche solo per dar loro una ragione per tirare avanti. Anche se noi stessi non ci crediamo. Questo non riguarda più quello in cui crediamo. Riguarda loro.”

(Rick Grimes)

 

 

Clicca qui per vedere il trailer della quinta stagione

Clicca qui per vedere il poster dell nuova stagione

Clicca qui per vedere tutte le novità e le anticipazioni di The Walking Dead 5

 

 

Condividi tutte le ultime novità di The Walking Dead 5 e le frasi più belle della prima stagione con i tuoi amici, su facebook o sugli altri social network!

 

 

(v.c.)

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto