Glee 5: Lea Michele torna sul set dopo la morte di Cory Monteith

Glee 5: Lea Michele torna sul set dopo la morte di Cory Monteith

Le riprese di Glee 5 sono cominciate e Lea Michele è pronta per voltare pagina e per regalare ai suoi fan e a Corey l’ennesima prova d’amore.


Una prova di forza oltre che di professionalità. Una prova di amore sconfinato. Una prova di maturità umana e artistica. Lea Michele è una donna che è stata capace di elaborare un incredibile lutto avvenuto inaspettatamente e di rialzarsi. Tra lei e Cory Monteith non ci sono mai stati segreti, l’attore deceduto in Canada il 13 luglio per un mix di eroina e alcol ha lasciato in lei un vuoto incolmabile.

Lea Michele si è rimboccata le maniche, non ha mai messo da parte o rinnegato l’amore per il suo collega, amico, compagno di viaggio, di Glee di vita. Lea Michele che stava progettando con Cory Monteith un matrimonio semplice ma bellissima, Lea Michele che con Corey ha immaginato la nuova stagione di Glee. Lea Michele sola.

Lea Michele accorsa sul set da sola per le riprese della prossima edizione che, tra le altre cose vedrà anche un tributo proprio per Corey Monteith. Lea in sala di registrazione che ha inciso un pezzo che sarà la colonna sonora di Glee 5, Lea Michele impeccabile, professionale e bravissima. Nessuna sbavatura, una canzone perfetta.

Il produttore Adam Anders, ha cinguettato su Twitter:

 “Lea, sei la persona più forte che io conosca, sei incredibile, ti amo. Lea sei forte”.

Ad unirsi ai complimenti di Adam, anche suo fratello Alex Anders:

 “Lea tu sei magnifica e la tua forza insieme al tuo dolce spirito ci mettono quasi in soggezione”.

Ed ecco dunque arrivare la prima foto: una Lea Michele composta e bellissima nel suo dolore. Il viso scavato, il corpo magro, forse troppo. Lea Michele  a testa alta per se stessa, per i fan e soprattutto per Cory. (b.p.)

 

Glee 5 Lea Michele

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto