Giuni Russo: Para Siempre è il nuovo album di inediti e cover

Giuni Russo: Para Siempre è il nuovo album di inediti e cover

Inediti, incisioni mai pubblicate e una cover dei Beatles e Frank Sinatra. Ecco il nuovo album di Giuni Russo.


Scomparsa nel settembre 2004, Giuni Russo non è una voce è la voce: il suo timbro perfetto e impeccabile, la sua delicatezza e la sua voglia di sperimentare e di far convivere generi così distanti eppure vicini tra loro, hanno fatto di lei la pioniera del pop sperimentale, accompagnata e seguita da vicino da Franco Battiato, suo conterraneo.

Un anno fa nell’archivio dell’Associazione GiuniRussoArte sono state rinvenute tracce e canzoni mai pubblicate dall’artista e inevitabilmente e fortunatamente, Maria Antonietta Sisini fondatrice dell’Associazione racconta:

“Sono stati scovati, per puro caso dei nastri di cui non avevo più memoria, registrazioni mai pubblicate per alcuni programmi televisivi . Dopo un primo ascolto è stato subito chiaro che questi gioielli non potevano rimanere nel cassetto. E’ nato così Para Siempre”.

Domani, 20 novembre arriva in tutti gli store digitali e non solo, Para Siempre cd e dvd: Nel disco ci sono interpretazioni intense come “Il Nostro Concerto” di Umberto Bindi, “My Way” e “Cry”. Giuni celebra i Beatles nella sua versione di “Yesterday”, omaggia due mostri sacri come Liza Minnelli e Barbra Streisand in “People” e “New York New York”.

Il cofanetto contiene un dvd con la registrazione della serata di intitolazione della Galleria “Giuni Russo” al Teatro Zancanaro di Sacile, il 27 maggio 2012, con la partecipazione di Franco Battiato. L’esibizione live (2003) della suite d’accompagnamento musicale “Napoli che canta”, dell’omonimo film muto del 1926 di Roberto Leone Roberti, padre di Sergio Leone.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto