Giuliano Ferrara rap: Tieni da conto Monti!

Giuliano Ferrara rap: Tieni da conto Monti!

Sul canale ufficiale de Il Foglio su YouTube, Giuliano Ferrara si trasforma in rapper e impersona Silvio Berlusconi. Aiuto.


In questa Italia che ogni giorno fa parlare tutto il mondo, in questa Italia dove Silvio Berlusconi se ne va e arriva un Governo Tecnico di cui tutti si improvvisano Premier, quasi fosse una partita della Nazionale di calcio dove ognuno di noi a suo modo qualcosa modificherebbe, spostando una punta, aggiungendo un uomo alla difesa e altro ancora, c’è chi la racconta semplicemente facendo rap.

Sarebbe bello se il rapper in questione fosse uno di quelli cool del momento, sarebbe bello se Fabri Fibra o Ensi facessero rime perfette per descrivere quello che ci sta accadendo, quello che l’Italia sta vivendo, quello che i Ministri – tecnici o meno – stanno facendo per il nostro paese in crisi che neanche finge di non esserlo.

Per parlare della situazione attuale, però, l’artista è Giuliano Ferrara, un nome strano e inaspettato: un giornalista blasonato che ogni sera ci mette la faccia su RaiUno con la sua Qui Radio Londra (che continua ad essere un flop), ha deciso di darsi alla musica e alle rime.

Ferrara canta in prima persona e si finge Silvio Berlusconi che chiede al nuovo Premier “Tienimi da conto Monti, tienimi da conto Monti” e così ad libitum. E Ferrara parla di Alfano, Fornero, Santanché e perfino di Ruby rubacuori insomma, non risparmia proprio nessuno. La musica è stata composta (quando si parla di rap si possono davvero accostare le parole MUSICA e COMPOSTA?) da un dj del noto locale romano Muccaassassina e il risultato è tragicomico. Trash, sfrontatezza e ridicolo viaggiano sulla stessa lunghezza d’onda e il giornalismo italiano sembra naufragare.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto