Gary Sinise, da CSI New York a Criminal Minds

Gary Sinise, da CSI New York a Criminal Minds

Il protagonista dell’apprezzato CSI New York sarà il capo di una squadra dell’Unità Analisi Comportamentale nel secondo spin-off di Criminal Minds.


Dopo aver recitato in CSI New York dal 2004 al 2013, oltre ad aver avuto ruoli importanti al cinema in film del calibro di Forrest Gump e Apollo 13 (per il quale ha anche ricevuto la candidatura all’Oscar come migliore attore protagonista), Gary Sinise passerà alla corte di un altro celebre telefilm made in USA. Parliamo del seguitissimo Criminal Minds, nel suo secondo spin-off. A ben pensarci, Sinise è specializzato negli spin-off, visto che già CSI New York è uno spin-off di CSI e dal quale sono partiti gli altri telefilm ambientati a Miami prima e New York poi.

Gary Sinise ha così ottenuto uno dei ruoli principali nel secondo spin-off di Criminal Minds, sebbene parliamo di un progetto che sembra essere ancora in fase di sviluppo per la CBS. Protagonista della serie televisiva sarà una squadra dell’FBI che ha il compito di aiutare i cittadini americani che si trovano in difficoltà al di fuori dei confini degli Stati Uniti d’America.  Scritto ancora una volta da Erica Messer, lo spin-off sarà già presentato questa primavera negli USA, in uno degli episodi della decima stagione di Criminal Minds. Gary Sinise vestirà i panni di Jack Garrett, agente veterano dell’FBI, che ha alle spalle una ventennale carriera.Come già accaduto in CSI: New York, Sinise interpreterà dunque quindi il capo della squadra protagonista della serie, stavolta però dell’Unità di Analisi Comportamentale.

Le attese sono tante e soprattutto si spera che il secondo spin-off di Criminal Mins, dopo il flop di Suspect Behavior, non si riveli anch’esso un fiasco. Sembra difficile poter fare di peggio, però, visto che Suspect Behavior è stato effettivamente cancellato dopo una sola stagione. Stesso pensiero attraversa anche la mente del di CBS Entertainment, Nina Tassler che ha detto: “Lezione numero 1, farlo meglio. Erica Messer è parte di Criminal Minds dal giorno 1. Avere lei, una delle migliori showrunner del settore, è già una differenza sostanziale con il primo spin-off”.

Insomma, anche in questo caso non ci resta che attendere qualche mese per saperne di più.

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto