Game of Thrones 4×04 Oathkeeper, anticipazioni trama e recap dell’episodio

Game of Thrones 4×04 Oathkeeper, anticipazioni trama e recap dell’episodio

E’ andato in onda nella notte su HBO il quarto episodio de Il Trono di Spade 4, che vedremo in edizione originale con sottotitoli italiani su Sky Atlantic


E’ andato in onda nella notte tra domenica 27 e lunedì 28 aprile Game of Thrones 4×04, il nuovo episodio intitolato Oathkeeper della serie tv ispirata ai romanzi di George R.R. Martin. Il promo reso disponibile dalla rete in coda alla puntata precedente (la 4×03 Breaker of Chains) aveva mostrato in anteprima che Daenerys, Sansa, Ditocorto, i fratelli Lannister Jon Snow e Bran sarebbero stati al centro della scena. Ecco anticipazioni e recap dell’episodio.

In una tenda fuori Meereen,  Missandrei educa Verme Grigio all’uso della Lingua Comune. Il leader degli Immacolati sta per infiltrarsi tra gli schiavi della città, fomentando la loro rivolta dando loro armi in quantità. Presto i padroni vengono rovesciati e il comando dato a Daenerys, il cui primo atto è ordinare che 163 tra i signori della città subiscono la stessa sorte dei bambini trovati inchiodati a mo’ di segnali lungo la via.

Continuano ad Approdo del Re le lezioni di scherma di Jamie, messo comunque a dura prova dai metodi di Bronn che gli ricorda di visitare il fratello in carcere. Ed è lì che lo ritroviamo, nella cella di Tyrion, a sincerarsi dell’innocenza del fratello. Gli crede, ma non potrà ugualmente farlo fuggire prima del processo. Su una nave ormai al largo Petyr Baelish spiega a Sansa la sua situazione e le fa capire che il destino di Joffrey non è stato deciso da lui ma dai suoi nuovi e potenti “amici”. Di chi si tratterà? Lo scopriremo subito dopo: Oleanna Tyrell spiega a Margaery che non avrebbe mai potuto lasciarla a un mostro come il re defunto e che dovrebbe iniziare a pensare a Tommen, il prossimo sovrano.

A Castello Nero Jon Snow addestra nuove reclute, e tra di loro troviamo un volto noto (a noi, non al bastardo di Casa Stark): è Locke, vassallo di Roose Bolton mandato alla ricerca di Bran e Rickon. Altro screzio tra Jon e Allister Thorne, che gli ordina di adempiere alle sue vere mansioni (quelle di steward). Janos Slynt fa presente a Thorne che non sarebbe una brutta idea far andare Snow in missione alla tenuta di Craster, dove saranno gli ammutinati ad occuparsi di lui.

Rapporti sempre più tesi tra Cersei e Jamie. La regina madre (a un passo dall’alcolismo, diciamolo) è sempre convinta che sia Tyrion l’assassino di Joffrey, e il fatto che il fratello/amante non sia d’accordo (e che non voglia nemmeno portarle la testa di Sansa) non aiuta di certo a riportare la pace tra i due.

E’ tempo per Margaery di agire secondo i consigli di Oleanna. E infatti la troviamo nottetempo nella stanza del giovane Tommen… dal quale si accomiata dopo un bacio (sulla fronte). Jaime incarica Brienne di ritrovare Sansa, donandole un’armatura fatta appositamente per lei e una delle due spade in acciaio di Valyria fatte forgiare dal padre. Alla partenza le affida anche Podrick, lo scudiero di Tyrion.

Alla Barriera Sam si confida con Jon Snow, è sempre più preoccupato per Gilly. Jon viene poi convocato da Thorne, il quale lo incarica della missione alla tenuta di Craster e di trovare dei volontari che lo accompagnino. Tra questi ci sono Grenn, Edd l’Addolorato… e Locke.

Gli ammutinati passano il tempo abusando delle figlie/mogli di Craster. Al comando c’è Karl, il quale ordina a Rast di disporre di un neonato appena partorito alla maniera di Craster, ovvero lasciandolo nel bosco per gli Estranei. Le grida del bimbo attirano l’attenzione di Bran e gli altri, che avvicinatisi troppo alla tenuta vengono catturati.  Bran, per evitare che venga fatto del male a Meera e Jojen, è costretto a rivelare la propria identità. Intanto il bimbo abbandonato viene portato via da un Estraneo. Giunto a un anello di pilastri ghiacciati, l’Estraneo lascia l’infante al centro dell’anello. Lì viene preso in braccio da un altro Estraneo, il quale tocca una guancia del bambino… Immediatamente i suoi occhi diventano blu elettrico, come quelli di White Walkers.

Game of Thrones 4×04 Oathkeeper andrà in onda come Il Trono di Spade 4×04 in versione originale con sottotitoli italiani mercoledì 30 aprile su Sky Atlantic. (c.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto