Gabriel Garko sarà Rodolfo Valentino

Gabriel Garko sarà Rodolfo Valentino

Nella miniserie dedicata al grande divo del cinema muto


Gabriel Garko il prossimo autunno tornerà sugli schermi di Canale 5 con le due puntate della nuova fiction “Rudy Valentino, la leggenda”, diretta da Alessio Inturri, già regista de “L’onore e il rispetto” e “Il peccato e la vergogna”.

 

La miniserie ripercorre la vita del celebre attore e ballerino di origine pugliese, il cui vero nome era Rodolfo Guglielmi, che trovò successo negli Usa durante gli anni Venti, diventando un divo del cinema muto, nonché il primo sex symbol di Hollywood. Ad interpretare il ruolo di Rodolfo Valentino è proprio Gabriel Garko.

 

Il progetto televisivo è stato prodotto da Alberto Tarallo con la collaborazione di Patrick Meehan. Questa coproduzione ha consentito al cast e alla troupe di recarsi a Hollywood per girare le scene nei luoghi dove Rodolfo Valentino ha vissuto agli inizi del secolo scorso. Tra le location c’è anche il famoso albergo Colonial di San Diego, in cui Valentino aveva alloggiato con la seconda moglie, la scenografa Natacha Rambova, sposata in Messico il 14 marzo 1922 e interpretata da Asia Argento.

 

Oltre a Garko e alla Argento, nella fiction hanno preso parte altri volti noti della televisione italiana: Giuliana De Sio, che indossa i panni dell’attrice russa Alla Nazimova, Cosima Coppola, che interpreta la ballerina Betty, e Dalila Di Lazzaro.

 

Per prepararsi a questo importante ruolo, Garko ha rivelato di aver letto moltissimo e visto film, video, e documentari sul celebre Valentino. Una delle difficoltà più grandi, inoltre, è stata quella di cimentarsi in tutto quello che sapeva fare e, in particolare, nella danza: “Ho danzato nove ore al giorno per mesi, ho perso parecchi chili, mi sono massacrato il fisico. […] Di certo non ho la tecnica di un ballerino, ma la passione ce l’ho messa tutta”.

 

Nei prossimi mesi, Garko sarà su Canale 5 anche con “Il peccato e la vergogna 2“.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto