Gabriel Garko alla conquista di Hollywood

Gabriel Garko alla conquista di Hollywood

Il celebre attore alle prese con una serie di provini oltreoceano


 

Gabriel Garko ha appena terminato di lavorare alle riprese della nuova fiction “Rudy Valentino, la leggenda”, diretta da Alessio Inturri, già regista de “L’onore e il rispetto” e “Il peccato e la vergogna”.

 

La miniserie è incentrata sulla figura del celebre attore e ballerino italiano del cinema muto, interpretata da Garko, e arriverà su Canale 5 il prossimo autunno. Il progetto televisivo è stato prodotto da Alberto Tarallo con la collaborazione di Patrick Meehan. Questa coproduzione ha consentito al cast e alla troupe di recarsi a Hollywood per girare le scene nei luoghi dove Rodolfo Valentino ha vissuto agli inizi del secolo scorso. Tra le location c’è anche il famoso albergo Colonial di San Diego, in cui Valentino aveva alloggiato con la seconda moglie, Natacha Rambova.

A vestire i panni di quest’ultima è Asia Argento.

 

La trasferta americana ha consentito a Garko di ottenere anche alcune audizioni. Il regista Charles Shyer, noto per il film “Alfie” del 2004, ha proposto all’attore italiano di entrare nel cast della sua prossima pellicola, “Eloise in Paris” con Uma Thurman. A questo si aggiunge una lunga serie di provini, tanto che Garko ha dovuto assumere un agente statunitense. Ci si chiede se, per caso, l’affascinante attore avrà modo di incontrare anche i produttori del film Cinquanta sfumature di grigio: molti sono i suoi fan che lo vedrebbero perfetto nel ruolo di Christian Grey.

 

A settembre, Garko tornerà in Italia per le registrazioni delle sei puntate della quarta stagione de “L’onore e il rispetto”, per poi tornare agli inizi del 2014 negli Usa, dove sarà impegnato nella promozione di “Rudy Valentino, la leggenda”. (e.s.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto