Francesca Chillemi, l’entusiasmo di Azzurra

Francesca Chillemi, l’entusiasmo di Azzurra

La giovane attrice che interpreta Azzurra nella fiction che Dio ci aiuti, si racconta a Tv Sorrisi&Canzoni


Francesca Chillemi ha il posto fisso nelle fiction. Da quando è stata eletta Miss Italia nel 2003 a soli 18 anni, non si è mai fermata. Da Gente di Mare a Carabinieri, da Sposami a Il Commissario Montalbano ha snocciolato interpretazioni sempre più convincenti ricevendo attestati di stima da pubblico e critica.

Ma è con il personaggio di Azzurra che sta toccando l’apice della notorietà. Al settimanale Tv Sorrisi&Canzoni dice: “Azzurra dà l’idea di una persona superficiale ma si scoprirà che non lo è. Ha bisogno di affetto”. Del personaggio che interpreta ammira il lato fragile e semplice, il suo modo di essere senza schemi e sempre sopra le righe.

“Anche io sono un po’ matta” ma, a differenza di Azzurra, Francesca si è sempre data da fare: “Ho assaporato il gusto dell’indipendenza a 18 anni e non la voglio perdere, non mi piace fare la mantenuta”. Ci svela anche che il suo personaggio si lascerà conquistare lentamente da Gianandrea Graziosi (Jgor Barbazza) ma non si lascerà andare più di tanto con Guido (Lino Guanciale).

Francesca Chillemi è impegnata anche in America, non solo dal punto di vista lavorativo ma anche perchè il suo fidanzato Jonathan vive a New York. Inoltre, per rimanere così splendidamente in forma, dice di essere diventata quasi vegana e di andare in palestra. “L’anima” invece “la curo dando tanto amore. In senso universale…”





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto