Formula 1 Gp Abu Dhabi orari, diretta tv streaming ULTIMA GARA Yas Marina

Formula 1 Gp Abu Dhabi orari, diretta tv streaming ULTIMA GARA Yas Marina

Vediamo insieme gli orari, la diretta televisiva e lo streaming dell’ultima gara del mondiale di Formula 1 che si corre ad Abu Dhabi. Il circuito di Yas Marina vedrà Lewis Hamilton e Nico Rosberg contendersi il titolo


Il Mondiale di Formula 1 sbarca ad Abu Dhabi per l’ultima gara della stagione 2014. Sul circuito di Yas Marina si assegnerà il titolo: Lewis Hamilton e Nico Rosberg, compagni in Mercedes, si sfidano per l’iride. Scopriamo subito tutte le info relative a orari, diretta televisiva e streaming. Lo start è fissato per le 14.00 ora italiana, la messa in onda sarà garantita da Rai 1 in chiaro, da Sky Sport F1 (canale 207) e da Sky Sport 1 HD (canale 201). Inoltre la il GP potrà essere seguito su pc, smartphone e tablet grazie all’applicazione Sky Go oppure andando sul sito Rai.tv nella sezione Dirette TV. Aggiornamenti live anche su Sportmediaset.it.

Lewis Hamilton è leader della classifica con 334 punti, Nico, invece, ne ha 317. Ricordiamo che chi vincerà la gara non avrà 25 punti, bensì il doppio: 50. Per questo motivo il duello tra i due alfieri della Mercedes si prospetta davvero molto avvincente. Il pilota tedesco deve puntare necessariamente alla vittoria e sperare che l’inglese non arrivi secondo. Ma ci sono altri motivi per seguire con interesse questo ultimo atto del Mondiale.

Fernando Alonso correrà con la Ferrari per l’ultima volta così come Sebastian Vettel sulla Red Bull che lo ha visto quattro volte campione. Nando lascia dopo tre secondi posti assoluti, 11 vittorie e 44 podi in cinque anni: grinta e passione ma anche una macchina spesso non all’altezza ed il grande rammarico del titolo 2010 perso proprio ad Abu Dhabi. Per Seb, chiamato a sostituirlo, ci saranno subito grandi pressioni.

Vettel è l’uomo giusto per il Cavallino Rampante? Chi vincerà il Mondiale 2014 di Formula 1? Lewis o Nico? Aspettiamo il tuo commento: seguici su Facebook cliccando qui.

Ferrari Franco Andrea





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto