“Fiore” e l’Italia del teleschermo in una serata record

“Fiore” e l’Italia del teleschermo in una serata record

Fiorello ce l’ha fatta. Con uno share del 50.23 ha stabilito un record, per la televisione. E il suo programma…


Fiorello ce l’ha fatta. Con uno share del 50.23 ha stabilito un record, per la televisione. E il suo programma lo hanno visto oltre 13 milioni di italiani. Un successo che non può non confermare come la voglia del varietà e di concedersi due ore lontani dai tormenti di questi momenti sia più forte di ogni cosa.

Insomma chiunque ha bisogno di una pausa. E quella, molto gradevole, ce l’ha offerta un uomo di spettacolo che ha voluto, al suo fianco, per almeno mezz’ora, un grande come Roberto Benigni – di cui non c’è bisogno di tesserne lodi -. Per energizzare il tutto un Jovanotti che sprizza voglia di vivere da ogni poro e ancora Roberto Bolle e Malika Ayane. Ricetta imbattibile e che è giunta nel momento più opportuno, quando dal severo e serioso parlamento il Governo ha illustrato quella manovra “salva Italia”.

Rimane il fatto che le cifre non mentono e che Fiorello ha fatto respirare una boccata di ottimismo e di sano buon umore. Sarà capace, chi lo seguirà nelle prossime settimane, di ripetere – magari non con gli stessi risultati d’ascolto – di regalare questa pausa salutare?





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto