Filippo Timi è “Il Candidato” in una webserie

Filippo Timi è “Il Candidato” in una webserie

Ormai le webserie spopolano anche tra gli attori più famosi: è il caso di Filippo Timi, impegnato in una serie con Antonio Catania e Lunetta Savino


 

Filippo Timi, attore apprezzato in Italia e all’estero, si è lanciato nel mondo delle webserie. È il caso de “Il Candidato”, con Antonio Catania e Lunetta Savino, una webserie che prende in giro la politica di oggi e i politici. Il protagonista (Timi), P iero Zucca, è un imbecille ed è candidato alla Presidenza del Consiglio – la trama ricorda un po’ il film “Benvenuto Presidente” con Claudio Bisio.

Ad aiutarlo nella sua campagna elettorale ci saranno degli uomini senza scrupoli, pronti a tutto pur di ottenere la loro fetta di torta. Il candidato è prodotto da Cross Productions da un format originale francese, Henaut President!. Ogni episodio dura circa 7 minuti, ed ecco come ne parla il regista Ludovico Bessegato alla presentazione ufficiale al Roma Fiction Fest: “Quattro anni fa mi proposero questo format francese, Henaut President!: l’ho visto e mi sono subito innamorato, ma non erano maturi i tempi. Poi dopo Kubrick (serie tv presente su Youtube, n.d.r.) ho ottenuto più credibilità e ho potuto mettere mano a questa serie che parla di un candidato alla Presidenza del Consiglio che è un idiota completo, consigliato da persone ancora più assurde“.

Presto la serie sarà presente su internet e forse anche sul piccolo schermo, dopo l’esperimento riuscito di Una mamma imperfetta, prima mandato in onda sul web, e poi in una striscia giornaliera su Rai Due.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto