Festival di Sanremo 2014, Renzo Rubino è a rischio espulsione

Festival di Sanremo 2014, Renzo Rubino è a rischio espulsione

Dopo aver accennato durante Edicola Fiore la sua Ora, il cantante potrebbe incorrere in guai seri che potrebbero influire sulla sua presenza sul palco dell’Ariston


Il passo falso è arrivato proprio a meno di un mese di distanza dall’appuntamento con il Festival di Sanremo 2014. Nessuno se lo sarebbe mai aspettato, eppure inconsapevolmente e in maniera del tutto leggera, Renzo Rubino ha disatteso il regolamento non rispettandolo e le conseguenze potrebbero essere delle peggiori.

Questa mattina il cantante, ospitato da Fiorello nella sua Edicola Fiore ha accennato brevemente Ora, uno dei due pezzi con i quali debutterà – a questo punto il “Forse” è di rito – a Sanremo. Sì, perché stando a quanto dicono le norme, Renzo Rubino avrebbe commesso un gravissimo errore di valutazione, probabilmente preso dalla foga del momento.

Le regole sono chiare, il regolamento è fatto per essere rispettato e anche quella frase, parte di un verso della canzone Ora cantata da Renzo Rubino, potrebbe costargli caro. Per adesso possiamo soltanto dire che comunque tutti stanno parlando del giovane cantautore e la rete si sta dividendo tra ferrei garanti della legge e del regolamento e difensori della causa Rubino. Per adesso non si conoscono le sorti del cantante, l’unica cosa molto chiara e splendente è come dovrebbe cominciare la canzone Ora:

“Io mi sento un fiore voglio respirare”.

Se volete saperne di più sul Festival di Sanremo e su tutti gli ospiti della prossima edizione, cliccate QUI. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto