Facebook o Instagram? Dipende da quanto sei ricco

Facebook o Instagram? Dipende da quanto sei ricco

Una ricerca ha messo in luce le preferenze dei giovanissimi in merito ai social network, in primis Facebook e Instagram


C’è chi preferisce Facebook, chi invece ama passare il suo tempo libero postando foto su Instagram. Secondo quanto emerge da uno studio del Pew Research Center, che ha analizzato l’utilizzo di internet da parte di giovani ragazzi americani di età compresa tra i 13 e i 17 anni, sembra che i giovani provenienti da famiglie più ricche, preferiscano Instagram e Snapchat a Facebook. Coloro che invece provengono da famiglie con redditi più bassi (meno di 30mila dollari annui) sono più propensi ad utilizzare Facebook, in misura del 31% maggiore rispetto agli adolescenti con alto reddito e che preferiscono altri social network. Il 25% sceglie Instagram, il 15% Snapchat, l’8% Twitter. 

Lo studio ha anche evidenziato, come facilmente immaginabile, che il 92% dei ragazzi si collega quotidianamente a Internet, soprattutto grazie all’accesso dagli smartphone. Il 24% dei ragazzi va online più o meno costantemente, mentre più della metà, circa il 56%, si collega più volte al giorno. Il 12% si collega una sola volta al giorno e solo il 2% degli adolescenti meno di una volta a settimana. 

Sebbene la scelta sia ampia Facebook resta comunque la piattaforma di condivisione più popolare tra i minorenni americani, essendo utilizzata dal 71% dei ragazzi che hanno un account sul sito di Zuckerberg. Facebook è poi maggiormente visitato dai maschietti: il 45% contro il 36% delle ragazze. Più ragazze si collegano però a Instagram rispetto ai maschie: 23% contro 17%.

Passando a Tumblr le donne lo usano in percentuale del 6% mentre per i maschi l’utilizzo è pari all’1%. Le donne, inoltre primeggiano in quanto a opera di condivisione, mentre i maschi sono più propensi a giocare online.

LEGGI ANCHE: Tecnologia, le novità in arrivo per il 2015

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto