Fabio Volo lascia “Il volo del mattino” e Radio Deejay

Fabio Volo lascia “Il volo del mattino” e Radio Deejay

Fabio Volo torna su RaiTre con “Volo in diretta”, ma lascia “orfani” gli ascoltatori di Radio Deejay e del suo “Volo del mattino”, dopo 12 anni.


12 anni fa cominciava su Radio Deejay l’avventura di Fabio Volo e del suo Volo del mattino. 12 anni attraverso i quali Volo è riuscito a creare un rapporto quasi simbiotico con i suoi fan, a crearne di nuovi e anche a creare e formare detrattori.

Eppure c’è da dire che Fabio Volo in radio – secondo il nostro modesto parere – è da sempre riuscito a creare qualcosa di particolare e di diverso. I 50 minuti di trasmissione ogni giorno per 12 anni sono stati meglio di qualsiasi altro suo film o libro (sappiamo già cosa state pensando: “non c’è che ci vuole molto” e forse avete ragione). La conclusione però è arrivata.

L’avventura radiofonica di Fabio Volo su Radio Deejay si è conclusa. A darne l’annuncio è stato proprio il conduttore attraverso il suo account Twitter. La reazione della rete è stata ovviamente contraddittoria e chiaramente buffa.

 

 

Fabio Volo lascia la radio, ma continua la sua carriera di presentatore televisivo, con la seconda edizione di Volo in diretta, da questa sera in onda su RaiTre in seconda serata. Per saperne di più, conoscere gli ospiti e tutte le novità, leggete Fabio Volo: torna “Volo in diretta” su RaiTre.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto