Fabio Fazio: “Sanremo 2013 sarà molto allegro e leggero”

Fabio Fazio: “Sanremo 2013 sarà molto allegro e leggero”

Nominato da poco, ma già pieno di idee. Fabio Fazio ha le idee chiare su quello che dovrà essere il prossimo Festival della Canzone Italiana


Grandi sorprese in Rai, quelle che il padrone di casa dell’Ariston vuole riservare a tutti i telespettatori! Fabio Fazio racconta come immagina il nuovo Festival di Sanremo, quali novità e quanta tradizione è giusto che trovino spazio sul palco della manifestazione italiana più famosa non solo nel Belpaese ma anche nel mondo.

Le parole d’ordine secondo il noto conduttore dovrebbero essere: restyling, leggerezza e popolare. Tutto il resto ci girerà intorno e renderà il Festival praticamente perfetto e in grado di toccare tutte le fasce di pubblico. Ospite al Festival Ideona, Fazio fa sapere:

”Voglio recuperare l’idea di programma ‘leggero’, popolare nella sua accezione migliore. […] un Sanremo molto allegro e leggero e che mette in scena il talento a qualunque livello  a cominciare dalla bellezza che ha ragion d’essere solo se accompagnata dal talento, altrimenti è un tatuaggio inutile. Voglio fare un Sanremo come quando c’erano i 45 giri”

Un Sanremo come quando c’era i 45 giri… Questa affermazione ci suona un po’ discordante e a tratti ci fa pensare a un Sanremo statico e immobile e un po’ troppo vecchio stile, un Sanremo che forse ha tutti gli intenti migliori, ma i risultati non potrebbero arrivare. L’epoca del 45 giri è lontana, adesso la musica ha il sapore di talent show e la fruizione in ogni luogo, tranne che in televisione spaparanzati sul divano. La musica adesso non concepisce supporti, la musica adesso è inconsistente, viaggia sulle frequenze delle onde e degli smartphone, siamo sicuri che un Festival così possa raggiungere i risultati sperati?

“Stiamo pensando alla gara e forse anche a rivedere le regole”

Chissà cosa ci presenterà Fazio durante questo nuovo Festival… e intanto è già iniziato il toto ospiti. C’è chi parla di un’ovvia presenza di Roberto Saviano, del resto i due ormai sembrano essere una delle coppie vincenti della televisione. Come se non bastasse poi, anche Luciana Littizzetto che in Fazio ha trovato una spalla perfetta per le sue gag e per i suoi monologhi e che sembra aver fidelizzato il suo pubblico in maniera incredibile. Lei trattative con l’attrice torinese sono iniziate e lui, il padrone di casa, sembra volerla a tutti i costi.

Insomma, novità, grandi sorprese e tutte le buone intenzioni di questo mondo. Peccato soltanto che il Festival di Sanremo debba sempre più fare i conti con le esigenze della case discografiche, con quelle televisive e con quelle pubblicitarie. Ce la farà Fabio Fazio ad avere la meglio sui giganti e a regalare al suo pubblico una kermesse lontana dalle logiche sin troppo comuni e banali?





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto