Fa stuprare la figlia 15enne dal marito: voleva un altro figlio

Fa stuprare la figlia 15enne dal marito: voleva un altro figlio

Misty Machinshok è in carcere per aver indotto il compagno a stuprare la figlia di 15 anni poiché desiderosa di un altro figlio che lei non poteva concepire.


Una donna è finita in carcere dopo aver indotto il marito a violentare ripetutamente la figlia 15enne poiché desiderava avere un altro bambino. Misty Machinshok, 33 anni, ha incontrato il marito Gary, 29 anni, su un sito web chiamato Line Booty Call. Siccome il suo desiderio era quello di avere un altro figlio (ma non era più nelle possibilità fisiche di concepirne un altro), oltre alle due femmine che già ha di 15 e 11 anni, ha aiutato il nuovo compagno a violentare ripetutamente la ragazzina più grande per farla rimanere incinta.

La storia di una madre orco che fa violentare la figlia per farla rimanere incinta e prendersi il bambino

Alla corte l’uomo ha ammesso che ha violentato la ragazzina diverse volte in pochi giorni nel 2013. Avrebbe anche abusato della bambina più piccola come ammesso dallo stesso 29enne.

La donna, che può essere definita una mamma-orco, di Wilkes-Barre, Pennsylvania, è attualmente in prigione e dovrà scontare una pena che vai dai 15 ai 30 anni che sarà stabilità dalla sentenza di un giudice. La 33enne aveva progettato di dire alla gente che la figlia 15enne, ora in affido ai servizi sociali, sarebbe rimasta incinta nel corso di una festa. Gary, invece, non verrà accusato di crimini ulteriori in quanto ha optato per la formula del patteggiamento.

LEGGI ANCHE: L’uomo che fa sesso con uno spaventapasseri e muore – FOTO Emma, la ragazza che ama e fa sesso con un albero

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto