F2 Italian Trophy: Zanasi conquista Gara 1 a Misano, Capirossi sfiora la top ten

F2 Italian Trophy: Zanasi conquista Gara 1 a Misano, Capirossi sfiora la top ten

Il pilota modenese precede Perullo e Veronesi, undicesimo Capirex


Non ha voluto risparmiarsi Marco Zanasi. Reduce dal successo di Brno che gli è valso il titolo della F2 Italian Trophy, il pilota modenese ha calato il bis a Misano. Sul tracciato intitolato a Marco Simoncelli, il portacolori della Tomcat ha strappato la vittoria in Gara 1, precedendo sul traguardo Alessandro Perullo e Pierluigi Veronesi. Un successo costruito alla prima curva per l’emiliano, il quale è riuscito a sopravanzare il poleman Veronesi, prendendo così in mano la leadership della corsa. In seguito ecco il monologo del numero 69, che transita da vincitore sotto la bandiera a scacchi.

Alle sue spalle è stata bagarre vera tra i due alfieri della HT Powertrain. Veronesi ha dovuto fare i conti con il compagno Perullo, caparbio a non concedere nulla e a chiudere tutti i varchi a disposizione del rivale. Una prestazione che ha permesso all’irpino di salire sul secondo gradino del podio, lasciando all’avversario quello più basso. Quarto posto da incorniciare invece per il debuttante Antonino Pellegrino, seguito da Enrico Milani e Renato Papaleo.

La tappa conclusiva di Misano della F2 Italian Trophy ha visto al via anche Loris Capirossi, autore del decimo crono in qualifica. Nella gara del sabato “Capirex” ha sfiorato la top ten. Non ha esitato ad attaccare l’ex motociclista, mettendo in mostra gran feeling con la Dallara F308, tanto da chiudere undicesimo: “Sono entusiasta – ha affermato Capirossi al termine della gara – nel weekend non ero mai sceso in  pista in condizioni di asciutto e quindi sono stato costretto ad adattarmi velocemente. In rettilineo perdevo qualche decimo, però è stata davvero una gran bagarre”. Giornata sfortunata invece per Alessandro Bracalente, out per un contatto con Paolo Viero, fuori dai giochi anche Maggiulli e Vagaggini.

Archiviata Gara 1, appuntamento a domenica 4 ottobre con Gara 2 (25’+1 giro). Diretta tv alle ore 16:45 su AutomotoTv, canale 148 della piattaforma satellitare Sky.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto