Emma Marrone si confessa, Eurovision Song Contest 2014 e tanto altro ancora

Emma Marrone si confessa, Eurovision Song Contest 2014 e tanto altro ancora

La cantante salentina racconta la sua gioia per il traguardo raggiunto, anche senza Sanremo


Ennesimo colpo messo a segno dalla nostrana Emma Marrone: dopo il suo scoppiettante 2013, dopo lo straripante successo dell’ultimo album Schiena – che ha visto anche una seconda versione con tanto di registrazione semi-acustica e inediti -, ecco che la cantante salentina aggiunge un trofeo ai tantissimi ricevuti.

Emma Marrone sarà infatti la rappresentante italiana della prossima edizione dell’Eurovision Song Contest 2014 che si terrà in Danimarca il prossimo maggio. Il merito è stato ovviamente delle vendite stellari e dei dischi di platino portati a casa, ma anche dell’affetto che il pubblico ha da sempre fatto sentire ad Emma e alla sua musica.

Dopo Marco Mengoni nel 2013, questa è la volta di una donna – come fu nel 1964 con Gigliola Cinguetti e la sia Non ho l’età che vinsero addirittura la kermesse -, questa volta sarà la nostra Emma Marrone a portare la bandiera tricolore e la sua carica di energia immancabile, sulle note del pezzo La Mia Città.

La cantante ha raccontato al TG2, durante la sua prima intervista dopo l’annuncio della sua partecipazione come rappresentate italiana alla manifestazione, come ci si sente ad avere questa responsabilità oltre che questo onore.

Insomma, bel colpo per Emma Marrone che come se non bastasse, ha pensato bene di presentare un nuovo singolo che segue la scia dei tre precedenti Amami, Dimentico tutto e L’amore non mi basta. Ecco arrivare Trattengo il fiato e se siete curiosi di saperne di più, cliccate QUI. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto