Dritto e Rovescio: Periferie, Pensioni e bullismo, questi i temi di stasera

Dritto e Rovescio: Periferie, Pensioni e bullismo, questi i temi di stasera

Tanti i temi di questa nuova puntata del talk show politico condotto da Del Debbio: Periferie, pensioni, bullismo e la festa della della liberazione.


Torna questa sera in prima serata Dritto e Rovescio in onda alle 21. 25 con la settima puntata. Il programma di approfondimento politico condotto dal giornalista  Paolo Del Debbio  su Rete 4.

I temi della puntata di stasera

Tornano le problematiche delle periferie come focus di questa puntata di Dritto e Rovescio.  Le proteste degli abitanti continuano a farsi sentire e chiedono alle autorità di intervenire e far allontanare i nomadi e i rom dai loro quartieri. Sulla questione interverranno: il deputato della Lega Alessandro MorelliDj Francesco, la giornalista Francesca Fagnani Luciano Casamonica, esponente dell’omonimo clan della Capitale e nipote di Vittorio, il boss celebrato tre anni fa in un fastoso funerale, accompagnato dalla musica del film de Il Padrino.

E ancora, tema di rilievo della puntata sarà quello relativo al 25 aprile. Infatti, da un parte abbiamo chi vorrebbe vietare la festa per l’anniversario della liberazione d’Italia e chi invece rimane fedele alla tradizione. In questo scenario di opposizione i giovani conoscono a fondo questa ricorrenza?

Si parlerà di pensioni molti italiani decidono di andare a vivere all’estero, dove le tasse sono inferiori o, in alcuni casi, inesistenti. In studio, se ne parlerà con: il deputato Gianfranco Librandi (Pd), l’ex deputato Fabrizio Del Noce (FI) l’economista Riccardo PuglisiDino Giarrusso e il giornalista Mario Giordano.

Infine ospite di questa puntata il comico romano Dado Pellegrini, recentemente picchiato dall’ex fidanzato stalker della figlia 14enne, è finito in ospedale e ha deciso di denunciare l’accaduto anche via social con l‘intento di sensibilizzare l’opinione pubblica.

Non perdete l’appuntamento di stasera con Dritto e Rovescio, alle 21.25 su Rete 4.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto