Downton Abbey 5, gli attori raccontano i segreti della nuova stagione

Downton Abbey 5, gli attori raccontano i segreti della nuova stagione

Inizia la quinta stagione di Downton Abbey e gli attori ci svelano sorprendenti novità e qualche anticipazione


La quinta stagione Downton Abbey ricomincia nel Regno Unito, su ITV, il 21 settembre.

Siamo preparati a rituffarci tra gli intrighi, le sfortune e i grandi cambiamenti sociali della famiglia Grantham? Dopo la notizia della partecipazione di George Clooney allo speciale natalizio parte la quinta stagione della serie che, a sorpresa, ha conquistato moltissimi fan in tutto il mondo.

Buzzfeed.com ha intervistato gli attori, i quali hanno rivelato i segreti della nuova stagione, sentiamo:

Michelle Dockery (Lady Mary Grantham) racconta: “C’è un grosso cambiamento sociale in questa stagione. Lo si capisce dai vestiti, è molto, molto moderno. Mary accoglie questi cambiamenti.”

Mary sta attraversando ancora un periodo di lutto dopo la morte di Matthew (Dan Stevens) ma si sta impegnando seriamente per la proprietà, sta ricominciando ad avere una vita sociale. Sta crescendo come persona. Questo vuol dire che troverà marito?

La Dockery dice che ” Mary non si sistemerà con nessuno nel futuro prossimo”. Matthew era un personaggio molto amato e il pubblico non capirebbe un matrimonio di Mary così poco dopo la sua scomparsa. Il triangolo d’amore tra Lady Mary, Charles Blake (Julian Ovenden) e Anthony Gillingham (Tom Cullen) è comunque ancora in scena. Solo Evelyn Napier (Brendan Patricks) sembra ormai fuori dai giochi.

Continua il difficile ritorno alla vita normale di Anna (Joanne Froggat) dopo la bruttissima esperienza dello stupro a Downton Abbey. La relazione con Bates (Brendan Coyle) ha ancora qualche difficoltà, c’è ancora qualche nuvola all’orizzonte dato che l’argomento dello stupro continua a ritornare nelle loro discussioni. Anna non incolpa Bates della morte di Mr. Green (Nigel Harman), dato che non sa che Bates aveva scoperto che il maggiordomo era l’autore della violenza ma qualcosa la inquieta. Sia Anna che Bates stanno tenendo nascosto qualcosa l’uno dall’altra ma lo fanno per il loro bene reciproco.

Sempre sull’argomento Mary rischia grosso con la legge dopo aver bruciato il biglietto del treno di Bates. Se Bates ha ucciso Green lei ora è una complice. La Dockery dice: “Mary è incredibilmente protettiva con Anna, questo è il motivo per cui fa ciò che fa bruciando il biglietto”.

Una relazione partita in modo travagliato, quella tra Mary e Branson (Allen Leech), sembra invece destinata a cambiare e diventare più stretta. C’era già stato un riavvicinamento tra i due ma il rapporto sembra diventare una vera e propria amicizia.

La prima grande novità sarà il subplot dei Russi. A Downton arriveranno dei rifugiati russi reduci dalla rivoluzione di ottobre. Kuragin (Rade Serbedzija) sarà il protagonista della storia che coinvolgerà la Contessa madre (Maggie Smith) e Lady Rose (Lily James). Downton verrà aperta ai rifugiati russi e Rose si darà da fare. In questa quinta stagione ci sarà una maturazione di Lady Rose e uno dei veicoli di questa maturazione sarà l’accoglimento dei rifugiati. Accoglimento che non sarà certamente ben accetto da parte di Tom Branson.

Lady Edith (Laura Carmichael) sarà concentrata sul bambino e sulle difficoltà di vivere separata da lui e di non poter condividere i suoi sentimenti con nessuno. La vicinanza del bambino, nascosto all’interno della proprietà di Downton Abbey, non faciliterà la sua situazione. Così come quella dei Drewe, i genitori adottivi che devono avere a che fare con Lady Edith che continua a visitare il bambino, insospettendo tutti con il suo interesse per un bambino orfano. Edith, comunque, avrà il supporto di Mary, nonostante il rapporto tra le due sorelle rimanga abbastanza freddo, la quale non tenterà di rifarsi con la sorella dopo il brutto scherzo giocato da quest’ultima con l’ambasciatore turco. Anche il rapporto di Mary con il padre Robert (Hugh Bonneville) rimane carico di tensione a causa delle differenti visioni sulla gestione della proprietà.

La misteriosa scomparsa del padre del figlio di Edith, Michael Gregson (Charles Edwards) continua a rimanere irrisolta e la famiglia inizia a stupirsi della tenacia di Edith nella ricerca di risposte. Edith è preoccupata, inoltre dall’abilità di Lady Rosamund (Samantha Bond) di tenere il segreto, e non parla né a lei né a Violet della sua decisione di riportare il bambino nella tenuta. Questa quinta stagione sarà quindi incentrata sulla differenze nella maternità tra Edith e Mary. Anche Tom entrerà in questo storyline, d’altronde anche lui è un genitore single e tre non possono che avere degli argomenti in comune.

Tom nel frattempo continua la sua tenera amicizia con Sarah Bunting (Daisy Lewis) la maestra. Sarah disprezza il Conte e tutto ciò che rappresenta, come Tom all’inizio, e tenterà di portare l’irlandese lontano da Downton. Branson, d’altronde, è bloccato in una situazione poco confortevole. Non fa parte dell’aristocrazia ma si è allo stesso tempo allontanato dalla servitù. Thomas (Rob James-Collier) glielo ricorda più di una volta mentre allo stesso tempo lo guarda con invidia e ne vorrebbe imitare i passi.

Per quanto riguarda il capitolo Carson/Mrs. Hughes, dopo il finale un po’ a sorpresa della scorsa stagione in cui si tenevano la mano, non siamo ancora sicuri di ciò che capiterà ma questa intesa discreta è sempre piaciuta al pubblico.

Un’ultima chicca, Leech ci suggerisce che durante la prima puntata accadrà qualcosa di drammatico.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto