Don Matteo 9 – Tomas in ansia per Alma, Lia sempre più vicina al capitano Tommasi

Don Matteo 9 – Tomas in ansia per Alma, Lia sempre più vicina al capitano Tommasi

Grandi emozioni per il penultimo appuntamento con la fiction di Spoleto che andrà in onda domani


Don Matteo 9 è giunto alle ultime battute. La serie con Terence Hill, Nino Frassica e Simone Montedoro ha incantato milioni di appassionati che hanno seguito fedelmente ogni puntata. Assenza sicuramente pesante quella di Pamela Saino, l’amatissima Patrizia Cecchini. Il suo addio ha suscitato reazioni davvero contrastanti sui social network ma questo ha permesso lo sviluppo di un intreccio amoroso che ha stupito davvero tutti.

Lia (Nadir Caselli) e la PM Bianca Venezia (Giorgia Surina) si contendono il cuore del carabiniere rimasto vedovo. Il suo cuore sembra appartenere solo alla piccola Martina (Emma Reale) ma le due new entry lo hanno fatto vacillare. Il magistrato è reduce da una cocente delusione affettiva in quanto il suo ex fidanzato, tornato alla carica, le ha mentito. Tommasi le sta vicino ma la nipote di Cecchini si mostra molto gelosa.

In questo penultimo appuntamento, Lia prenderà una decisione davvero importantissima. Il capitano riesce a convincerla e la ragazza si sta preparando per l’esame che le darà la possibilità di entrare nell’Arma dei Carabinieri. Cercherà quindi l’aiuto di Giulio che dovrà dividersi tra lei e Cecchini: infatti anche il maresciallo è alle prese con un altro esame. Nel frattempo ci sono novità importanti per quanto riguarda Tomas (Andres Gil).

Laura (Laura Glavan) lo aiuta a ritrovare sua sorella Alma che arriva a Spoleto per una manifestazione sportiva. La ragazza viene ritrovata però in un burrone in fin di vita. Tomas impazzisce e vuole assolutamente scoprire cosa sia realmente successo. Don Matteo gli starà accanto e lo aiuterà.

Cosa succederà negli ultimi episodi della fiction di Spoleto? Laura e Tomas si innamoreranno? Tommasi sceglierà Lia o Bianca? Per conoscere tutti i dettagli sulla fiction seguiteci su Facebook cliccando qui. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto