Don Matteo 9: Terence Hill e l’intervista con le anticipazioni da Spoleto

Don Matteo 9: Terence Hill e l’intervista con le anticipazioni da Spoleto

A Tv, sorrisi e Canzoni l’attore che interpreta il famoso parroco si racconta.


Le riprese sono cominciate già da un po’ e gli appassionati della storica fiction di RaiUno attendono con ansia la messa in onda di Don Matteo 9. La longeva serie tv continua anno dopo anno a coinvolgere il pubblico italiano e grazie alle vicende che hanno sempre un lieto fine, sembra quasi che sia necessaria e rilassante. Terence Hill è ormai il parroco più famoso d’Italia e in questo ruolo paradossale per lui – ricordate i film con Bud Spencer, dove le scazzottate erano all’ordine del giorno? – ci sta davvero bene.

In una recente intervista al settimanale Tv, sorrisi e canzoni, Terence Hill ha raccontato alcune indiscrezioni dal set blindatissimo eppure affollatissimo della fiction, indiscrezioni interessanti ai fini della storia:

“C’era stata, in passato, l’idea di far fare carriera a don Matteo, farlo diventare monsignore o vescovo. Ho preferito evitare, lui piace perché è così semplice. Come si dice? Un sergente è sempre più simpatico di un generale. Papa Francesco, però, mi piace tantissimo: dice le cose che i nostri politici non hanno il coraggio di dire. Ha usato l’immagine della Torre di Babele, dove se cadeva un mattone era un dramma, ma se moriva un operaio, non succedeva niente, per farci capire che ci preoccupiamo tanto dei mercati ma non ce ne importa niente se muore un uomo. Ma ho apprezzato anche molto Papa Ratzinger. Di lui mi piaceva la grande capacità di spiegare il Vangelo”.

La produzione di Lux Vide ha spostato le riprese da Gubbio a Spoleto, attirando non poco l’attenzione e creando una sorta di faida interna tra i due comuni umbri. 26 episodi per 13 puntate, più di 4.000 persone sono accorse a Spoleto per essere scelte come comparse e la Don Matteo mania non smette di dilagare e Terence Hill si dice soddisfatto del lavoro degli ultimi anni:

“Don Matteo ha piantato dei semi che ora stanno dando ottimi frutti. Di solito, una fiction che dura per anni dopo un po’ inizia a perdere spettatori. A noi, invece, sta succedendo il contrario”.

Insomma, l’estate si avvicina ma gli appassionati della fiction attendono soltanto l’autunno, quando Don Matteo 9 finalmente andrà in onda su RaiUno. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto