Don Matteo 9, Simone Montedoro: “Spoleto seconda casa ma non fatemi pagare l’IMU”

Don Matteo 9, Simone Montedoro: “Spoleto seconda casa ma non fatemi pagare l’IMU”

Gli attori cenano con i fan e dispensano battute e risate


Oltre 400 persone hanno partecipato alla cena per la fine delle riprese della fiction Don Matteo 9. Il ristorante Zengoni di Spoleto si è vestito a festa per l’arrivo di Terence Hill, Simone Montedoro, Nino Frassica e tutti gli altri attori che hanno partecipato alla nuova stagione della serie pronta a debuttare sul piccolo schermo a febbraio sempre su Raiuno.

Nel corso della serata, sono state proiettate in anteprima alcune immagini legate alla nuova serie e consegnati i premi Bajocco d’oro ad attori, registi e componenti principali della produzione. Grandi protagonisti dell’evento sono stati Natalie Guettà che ha improvvisato una canzone in francese e Francesco Scali che ha conquistato con la sua simpatia.

Anche Andrés Gil è stato molto acclamato, Nino Frassica e Simone Montedoro, da par loro, hanno saputo scatenare il pubblico grazie alla loro verve. L’interprete del Capitano Tommasi ha chiosato divertito: “A Spoleto ci avete accolto a braccia aperte, per me questa città è ormai una seconda casa. Basta che non mi facciate pagare l’Imu.

Frassica ha scherzato: “Volevo annunciare una vera sorpresa, anche la fiction ‘Un passo dal cielo tre’ si farà a Spoleto. Stanno organizzando rocce e montagne e si farà qua.” Terence Hill, insignito del riconoscimento ‘ambasciatore della città di Spoleto nel mondo’, ha voluto ringraziare tutti i presenti alla cena, in modo particolare coloro che si sono sobbarcati parecchi km per arrivare fino alla città umbra.

Tra risate ed applausi, l’intero cast di Don Matteo ha già saputo conquistare. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto