Don Matteo 10, incidente alla Corsa Vaporetti per il regista Jan Michelini

Don Matteo 10, incidente alla Corsa Vaporetti per il regista Jan Michelini

Il regista di Don Matteo 10, Jan Michelini, si è cimentato alla guida di una sidecar nella famosa Corsa Vaporetti a Spoleto


Come gli appassionati sapranno, le riprese di Don Matteo 10 sono in corso a Spoleto, dove il regista Jan Michelini è riuscito a conquistare gran parte della cittadinanza a suon di simpatia e coraggio. Il regista di Don Matteo 10, in effetti, ha mostrato una certa dose di coraggio nel guidare il sidecar che da 51 anni viene lanciato per le vie del centro storico nella pazza gara della Corda Vaporetti. Michelini non è stato accompagnato dal cast di Don Matteo 10 (Terence Hill, Nino Frassica, etc) ma dal direttore di produzione Mirco D’Angeli e dall’organizzatore di produzione Corrado Trionfera. Il vaporetto è stato spinto poi dal sindaco Fabrizio Cardarelli, che in passato ha ottenuto buoni risultati. Peccato che Jan Michelini, per la prima volta alla guida, la gara è finita con un frontale alla curva dei Picchi che ha causato un abrasione al braccio sinistro al sindaco Cardarelli, che non è riuscito ad evitare l’impatto.

vaporetti_2015-64

Fortunatamente nulla di grave per entrambi e all’arrivo si sono abbracciati. Poco dopo il regista di Don Matteo 10 ha tentato una nuova discesa, a bordo del sidecar guidato da Anio Fienauri come ci informa Tuttoggi.info. Alcune scene di questa corsa, tra l’altro, verranno utilizzate in una delle puntate di Don Matteo 10 mettendo a segno un gran bel punto per la produzione del festival che ha già vantato delle esperienze con personaggi e registi del calibro di Ron Haward (Angeli e demoni) e Mel Gibson.

Ricordiamo anche che il set di Don Matteo 10 ha vissuto giorni fa attimi di paura per Nino Frassica. L’attore siciliano, mentre si trovava a pranzo nel famoso ristorante Tric Trac di Spoleto con il cast della fiction, ha rischiato di soffocare a causa di un boccone di cibo che gli è andato di traverso.

Il tempestivo intervento del regista Jan Michelini ha fatto sì che Frassica potesse tornare a respirare operando una manovra sotto il torace per liberare l’attore dal cibo che lo stava strozzano e sollevandolo da dietro la schiena e spingendo con i pugni sul torace verso l’alto. Fortunatamente non ci sono state conseguenze per Nino Frassica che, dopo accurata visita medica, ha ripreso le attività sul set di Don Matteo 10.

LEGGI QUI: Don Matteo 10, malore per Nino Frassica





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto