Concerto 1 maggio 2013: Geppi Cucciari sta con Fabri Fibra

Concerto 1 maggio 2013: Geppi Cucciari sta con Fabri Fibra

L’esclusione di Fabri Fibra è stata confermata e la conduttrice del concertone di Piazza San Giovanni dice la sua.


Mentre l’Italia intera tiene gli occhi puntati su quello che è un evento praticamente di portata nazionale come il Concerto del 1 maggio, le polemiche non cessano di essere in prima linea. Per la prima volta un artista viene invitato e successivamente escluso dall’evento musicale organizzato a Roma e dedicato ai lavoratori. Un concerto che mette la musica in prima linea, o meglio che si serve della musica per raccontare la nostra Italia, quella dei lavoratori soprattutto precari, quella dei giovani che difficilmente trovano lavoro, insomma il lavoro prima di tutto e come consuetudine l’organizzazione è quella dei sindacati CGIL, CISL, e UIL.

Durante la conferenza stampa di presentazione, la conduttrice del Concerto del 1 maggio 2013, Geppi Cucciari, ha scelto di non rimanere in silenzio e di dire la sua anche sull’esclusione del rapper di Senigallia:

“Non sono testi isolati, non ha detto quelle frasi in un’intervista, erano strofe di una canzone hip-hop, un genere che rappresenta un mondo che sul fronte dell’aggressività ha fatto una scelta. Io l’avrei fatto venire e gli avrei fatto leggere un testo sul femminicidio”.

 

 

Meno incisivo invece il Direttore di Rai Tre, Andrea Vianello:

“Non entriamo nei contenuti artistici. Abbiamo saputo della scelta leggendo i giornali. Non mi esprimo, subisco la scelta nel bene e nel male. La responsabilità è degli organizzatori, lo dico non per lavarmene le mani”.

Insomma, a meno di una settimana dalla sua messa in onda, il concerto del Primo Maggio sta già facendo parlare di sé in maniera sempre più forte. Se volete sapere quali sono gli artisti che si susseguiranno sul palco di Piazza San Giovanni, cliccate QUI





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto