Chi l’ha visto? Anticipazioni: stasera, il caso di Emanuela Orlandi

Chi l’ha visto? Anticipazioni: stasera, il caso di Emanuela Orlandi

Stasera a Chi l’ha visto? i riflettori saranno puntati sul caso di Emanuela Orlandi.


Staserà nella nuova puntata di Chi l’ha visto?, in onda su Rai 3 alle 21.15, Federica Sciarelli si occuperà del caso delle ossa ritrovate nella Nunziatara apostolica di proprietà del Vaticano. Automaticamente, i riflettori si sono riaccesi sul caso di Emanuela Orlandi, scomparsa nel 1983 proprio in Vaticano. Le indagini, ancora in alto mare dopo 35 anni, potrebbero giungere a una svolta in questi giorni con i risultati degli esami del Dna delle ossa ritrovate.

Di Emanuela Orlandi si sono perse le tracce molti anni fa, era il 1983. La giovane adolescente doveva tornare a casa dopo una lezione di musica. L’ultimo contatto con la famiglia è avvenuto tramite una telefonata fatta appena uscita dalla scuola, in cui, oltre ad avvertire il rientro, comunicava ai familiari di una proposta di lavoro molto conveniente che però sin da subito non ha convinto i parenti. Successivamente si è recata con due amiche a prendere l’autobus, separato dalle altre giovani. Da quel momento di Emanuela si perse ogni traccia.

Il ritrovamento delle ossa nella Nunziatara di Roma, avvenuto in data 30 ottobre 2018, ha acceso nuovamente la speranza di sapere finalmente cosa accadde quel terribile giorno. Il direttore di Medicina legale dell’Università di Tor Vergata, Giovanni Arcudi, ha però dichiarato sulle prime che lo scheletro sembra appartenere ad una donna di un’età compresa fra i 25 e i 35, confutando così i sospetti che si possa trattare della Orlandi. Gli esperti sono comunque a lavoro per comparare il Dna dei familiari della ragazza, con quello delle ossa.

Non perdete l’appuntamento di questa sera con Chi l’ha visto?, in onda su Rai 3 alle 21.15.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto