Chi l’ha Visto? Anticipazioni: si chiude stasera l’edizione classica. Dal 5 luglio al 2 agosto la nuova versione estiva

Chi l’ha Visto? Anticipazioni: si chiude stasera l’edizione classica. Dal 5 luglio al 2 agosto la nuova versione estiva

Questa sera, per l’ultimo appuntamento con la trasmissione, si affronteranno i casi di Manuela Teverini e Luciana Fantato. Arrivano notizie di una nuova versione estiva a partire dalla prossima settimana.


Chi l’ha Visto? chiuderà questa sera, mercoledì 27 giugno 2018, la sua stagione. Dalle 21:15 potremo infatti seguire Federica Sciarelli con l’ultimo appuntamento della versione classica del noto programma di Rai3. Ma non disperate! Buone notizie giungono per noi direttamente da Stefano Coletta, vicedirettore di Rai3 e capostruttura di Chi l’ha Visto?, che ha dichiarato in una intervista esclusiva con Sorrisi e Canzoni, che la prossima settimana partirà una versione estiva del programma:

«Gli speciali in onda dal 5 luglio al 2 agosto sono degli esperimenti filmici di racconto. Non c’è una vera conduzione ma un io narrante e tratteremo i casi non risolti che meritano un aggiornamento».

Questa sera al centro saranno protagonisti della puntata i casi di Manuela Teverini e Luciana Fantato.

Nell’aprile del 2000 Manuela Teverini, 35 anni, scomparve nel nulla. Il marito Costante Alessandri fu da subito indagato come sospettato unico e principale. Tra i due da tempo la situazione era tesa: Manuela chiedeva il divorzio a causa dei ripetuti tradimenti del marito, che però non voleva concederglielo. I due avevano una figlia, Lisa, che all’epoca della scomparsa della madre aveva solo quattro anni. La piccola venne quasi subito affidata ai servizi sociali, a seguito della scoperta che il padre la lasciava da sola di notte per avere rapporti con alcune prostitute. Ora, dopo la sua richiesta da parte di Lisa di riaprire il caso a 18 anni di distanza, sono emersi nuovi elementi a sfavore di Alessandri. L’uomo ha già avuto diverse volte problemi con la legge: è stato anche accusato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. In seguito agli ultimi controlli effettuati è stato ritrovato del materiale pedopornografico nel suo computer.

Il 10 novembre 2017, Luciana Fantato scompare dalla sua casa di Gambolò, in provincia di Pavia. Da subito si pensa ad un allontanamento volontario della donna a causa dei problemi con suo marito Pierino, noto accumulatore compulsivo. Pare infatti che Luciana fosse veramente disperata della sua situazione  e, oltre a questo, anche molto preoccupata per sua figlia Marta di cui non gradiva affatto le compagnie. Sono però passati molti mesi e l’ipotesi dell’allontanamento volontario si fa sempre più lontana. Da tre anni infatti giungevano a casa della donna lettere anonime con minacce di morte sempre più specifiche, nelle quali erano contenuti precisi riferimenti alla sua quotidianità. L’ultima lettera giunta a destinazione, proprio prima della sua scomparsa, era particolarmente violenta ed esplicita. Luciana se ne è davvero andata di sua volontà?

 

Questa sera, mercoledì 27 giugno 2018, dalle 21:15 su Rai3 potremo scoprire tutti i nuovi sviluppi delle due vicende a Chi l’ha Visto?





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto