Chi l’ha visto? Anticipazioni: nell’appuntamento di stasera il caso di Emanuele Scieri

Chi l’ha visto? Anticipazioni: nell’appuntamento di stasera il caso di Emanuele Scieri

Nel nuovo appuntamento di stasera con il programma di Federica Sciarelli, verrà fatta luce sul caso di Emanuele Scieri, arrivato ad una svolta dopo 19 anni.


Stasera andrà in onda alle 21.15 su Rai 3, un nuovo appuntamento con Chi l’ha visto?, il programma di Federica Sciarelli che si occupa di persone scomparse e casi irrisolti. La conduttrice nella puntata di oggi, mercoledì 28 novembre 2018, si dedicherà al caso di Emanuele Scieri: il 26enne avvocato siracusano, morto nel 1999 in circostanze ignote ancora oggi dopo 19 anni. Il giovane prestava servizio militare nella caserma Gamerra di Pisa, dove venne ritrovato senza vita il 16 agosto del 1999. L’intervento della commissione parlamentare di indagine è giunta ad un decisivo punto di svolta, portando alla luce brutali atti di nonnismo. Dopo la riapertura del caso, ora ci sono tre ex commilitoni indagati. Per uno di loro sono stati riconfermati gli arresti domiciliari.

Chi l’ha visto? – Il caso di Emanuele Scieri

Vediamo insieme cosa è successo in quel tragico 1999. Emanuele Scieri, 26enne di Siracusa appena laureato, viene chiamato a fare il servizio militare a Firenze. Qui frequenta il centro di addestramento  fino al 13 agosto dello stesso anno, quando viene trasferito insieme ad altri compagni presso la caserma di Gamerra a Pisa. Dopo essersi sistemati, i commilitoni decidono di uscire per una passeggiata, rientrando non troppo tardi. Tutti tranne Emanuele. Il giovane rimasto indietro rispetto al gruppo non farà più ritorno. Passano tre giorni prima che il 16 agosto 1999 venga ritrovato il corpo senza vita di Scieri ai piedi della scala della torre di asciugatura dei paracadute. Il caso viene archiviato come suicidio, ma le cose non tornano…

La svolta nelle indagini dopo 19 anni

19 anni dopo quel tragico evento, finalmente le indagini sono arrivate ad un punto di svolta grazie all’intervento della Commissione Parlamentare, portando alla luce un retroscena terribile. Le nuove ricerche collegano infatti la morte di Emanuele Scieri ad atti di nonnismo, già denunciati in passato all’interno della caserma di Gamerra. Emergono inoltre trame inquietanti dopo l’arresto di un ex commilitone del ragazzo, che ha portato ad altri due militari indagati, di cui uno ancora in servizio.

Questa sera, alle 21.15 su Rai 3, a Chi l’ha visto? Federica Sciarelli proverà a fare luce sul caso di Emanuele Scieri, vicino finalmente alla sua risoluzione.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto