Chi l’ha Visto: Anticipazioni della puntata del 6 Marzo sul caso di Alessio Vinci

Chi l’ha Visto: Anticipazioni della puntata del 6 Marzo sul caso di Alessio Vinci

Nella puntata di questa sera Federica Sciarelli si occuperà del caso di Alessio Vinci , il diciottenne di Imperia morto suicida lo scorso 18 gennaio


Torna stasera mercoledì 6 Marzo 2019 su Rai 3 a partire dalle 21.20 il consueto appuntamento con Chi l’ha visto? programma di approfondimento dedicato alla ricerca di persone scomparse condotto da Federica Sciarelli.

Il caso Alessio Vinci

Il caso di questa sera si concentrerà su Alessio Vinci il diciottenne di Imperia trovato morto il 18 gennaio scorso  a poca distanza dall’Arco di Trionfo. L’ipotesi di suicidio, ufficializzata a chiusura delle indagini dalla procura francese, sembra non convincere il nonno materno di Alessio, che ha infatti richiesto alla magistratura un supplemento d’indagine e una nuova autopsia.

Lo scopo è quello di capire se Alessio avesse sul corpo i segni di quelle che sono considerate le tappe del gioco Balena blue. Un assurdo e terribile rituale che ha l’obiettivo di condurre ragazzi giovani depressi, verso il suicidio. Il gioco online prevede la partecipazione volontaria postando un messaggio con l’hashtag #f57 che porta all’immediato contatto in forma privata con un “master” che sottopone al ragazzo/a un elenco di prove ben precise. Il master sarebbe in possesso di informazioni personali che in caso di disobbedienza porterebbero a ritorsioni violente sulla famiglia del giocatore.

Lo scorso Febbraio la procura francese ha riconsegnato alla famiglia una lettera che Alessio scrisse di suo pugno prima del suicidio in cui si legge:

Non vi dico il perché ho fatto quello che ho fatto. Potete considerarmi anche solo una persona stanca e poco mi importa se verrò ricordato così. Me ne fotto di quello che pensa la gente. Vi chiedo solo una cosa e so che qualcuno lo farà: fate vedere a tutti questo messaggio.

L’ultima frase, anche a giudizio dell’avvocato Marco Noto che segue la famiglia, è quella che riapre l’ipotesi che Alessio sia finito vittima del tragico gioco “Blue whale” che prevede come atto finale la divulgazione di un messaggio prima del suicidio.

L’appuntamento di stasera: novità sul caso

Questa sera la Sciarelli porterà alla luce una nuova prova, una sigla E.T.P. trovata in un appunto nel computer di Alessio, e marchiata a fuoco sotto il piano della sua scrivania. Sul suicidio di Alessio ci sono ancora  fatti inspiegabili sia per la famiglia che per gli amici che lo conoscono bene.

Non perdete questa sera su Rai 3 alle 21.20 il programma Chi l’ha visto?





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto