Checco Zalone si racconta dopo il successo di Sole a catinelle

Checco Zalone si racconta dopo il successo di Sole a catinelle

“Da oggi torno a fare il papà”


Al cinema ha battuto ogni record di incassi con “Sole a catinelle”, interpretando un papà cialtrone alle prese con un figlio troppo bravo a scuola e dopo il successo inaspettato che sta avendo la pellicola, Checco Zalone, ora si dedica alla vita da papà cambiando i pannolini a sua figlia Gaia.

Durante una recente intervista ha rivelato: “Gliene ho messo uno al contrario”.

Checco esordisce sul grande schermo con “Cado dalle nubi” nel 2009 incassando ben 15 milioni di euro, e poi ha replicato con “Che bella giornata” del 2011 con oltre 44 milioni di euro di incassi.
Il suo nuovo successo è stato girato tra il Veneto, la Liguria, il Molise e la Toscana in location di tutto rispetto; il film è uscito in 1200 sale il 31 ottobre dove migliaia di persone sono pronte a ridere a crepapelle con le sue esilaranti battute e le gag demenziali.

Il primo weekend ha incassato ben 18 milioni di euro, superando qualsiasi previsione; ora si vocifera che potrebbe addirittura aprire il prossimo Festival del Cinema di Parigi.
“Sole a Catinelle” è incentrato sulla paternità ai tempi della crisi economica; nel film Checco dice: “Se prendi tutti 10 in pagella ti faccio fare la vacanza più pazzesca del mondo” e i 10, il figlio, li prende veramente così è costretto a mantenere la promessa e da lì inizia la storia.

L’attore racconta: “C’è questa invettiva della maestra, che non comprende che un bambino figlio di genitori separati deve soffrire. Di solito ne risente dal punto di vista del profitto. E invece prende tutti 10. Io non me ne capacito e poi si parte per questo viaggio. È un film leggero, per tutti, che ha già fatto storcere il naso a qualche critico..Il che è di buonissimo auspicio!”
Il comico-attore dice che nella vita c’è bisogno di ridere e far sorridere, soprattutto in un momento come questo; questa è la sua missione e a vedere dagli incassi del botteghino ci sta riuscendo perfettamente.

Ora in molti aspettano già il quarto capitolo della saga dei film comico-demenziali di Zalone e chissà quale altra storia si inventerà per far ridere gli italiani.
Nel frattempo Checco si godrà la vita in famiglia con la figlia Gaia, di otto mesi, e la moglie Mariangela Eboli. (s.z.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto