Carlo Lucarelli torna in tv con un nuovo programma

Carlo Lucarelli torna in tv con un nuovo programma

Dopo la cancellazione di Blu Notte, Lucarelli torna in Rai con un nuovo programma


Andrea Vianello l’aveva promesso, ed ecco fatto: Carlo Lucarelli ritorna in tv, ma non con il suo vecchio programma Blu Notte o con Lucarelli Racconta, non quindi per raccontare i misteri dell’Italia, ma per narrare la storia del nostro Paese dagli anni Cinquanta agli Ottanta attraverso una carrellata d’immagini di repertorio di Teche Rai.

Il nuovo programa, Italia in 4D, partirà il 25 ottobre, e andrà in onda ogni venerdì (per 40 puntate) in prima serata sul canale 54 del Digitale Terrestre, RAI STORIA. Non proprio un ritorno sul terzo canale, dunque, ma pur sempre un ritorno in casa Rai.
Faremo un tuffo nel passato per raccontare il presente: vedremo l’Italia del dopoguerra, quella industriale proiettata verso il boom economico, quella degli anni Settanta segnata dalle parole libertà e piombo e infine l’Italia degli anni Ottanta.

Partiremo da piccole storie per raccontare il nostro paese – spiega Lucarelli – storie della quotidianità che sono le più riconoscibili, per capire quanto siamo cambiati e quanto siamo sempre gli stessi. Il continuo ripetersi degli stessi errori – continua il conduttore – si trovano nei video del passato delle dichiarazioni che si sentono ancora oggi, sempre uguali, e alcune, paradossalmente, appartengono dalle stesse persone. Sembriamo un paese che non è cambiato, invece no, siamo cambiati ma non abbiamo risolto alcuni problemi”.

Un viaggio lungo quattro decenni (ecco perché 4D), attraverso i quali scopriamo che ci siamo incattiviti. “Un tempo c’era più tenerezza – sostiene Lucarelli – siamo diventati più feroci e arrabbiati. Stiamo vivendo gli anni della rabbia e del desiderio di vendetta”. Appuntamento ogni venerdì su Rai Storia!





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto