Carlo Conti al lavoro su Sanremo 2015, ecco tutte le novità

Carlo Conti al lavoro su Sanremo 2015, ecco tutte le novità

Carlo Conti sta lavorando al suo Sanremo: la nuova edizione sarà differente dalle precedenti, e il conduttore spiega il perché


Carlo Conti è al lavoro sulla “sua” edizione di Sanremo. Il noto conduttore, intervistato dal Secolo XIX, ha ammesso che la sua kermesse sarà nazional-popolare. In fondo, come lo stesso conduttore
ha spiegato, lui ama fare programmi che possano appassionare sia i ragazzini, che agli over 60.

Fresco dal successo di Tale e Quale, e degli ottimi ascolti registrati da L’Eredità, Carlo non teme nessun confronto con i suoi precedenti “colleghi”.

Ciò che è certo, al momento, è che si ritornerà ad esibirsi con una sola canzone. La categoria dei “giovani”, poi, salirà a quota 16, e il genere che spera di portare sul palco dell’Ariston spazierà dal rock al pop. Insomma, dimenticatevi le canzonette sanremesi: Carlo Conti ha le idee chiare.

Il conduttore ha anche ammesso che il suo sarà un Sanremo-low-cost: il suo cachet è stato ridotto, ma non sembra essere un grande problema. Anzi.

Lo stesso Conti ha dichiarato che preferisce guardare i contenuti dei suoi programmi, piuttosto che quello delle offerte economiche.

Insomma, il conduttore ha le idee chiare: entro settembre il nuovo regolamento dovrebbe essere depositato. Da lì in poi si partirà con la ricerca del cast, e della co-conduttrice.

Un’ultima curiosità: al suo fianco potrebbe esserci Maria De Filippi. Già, perché Carlo Conti ha ammesso che se trovasse lo spazio adatto a lei, la chiamerebbe di sicuro.

In fondo, tra i suoi desideri c’è quello di far il giudice accanto a Gerry Scotti e Rudy Zerby, noti ex “colleghi” di Maria De Filippi a “Italia’s Got Talent”.

Valeria Martalò





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto