Calciomercato – Milan, Zlatan Ibrahimovic e Pato potrebbero tornare

Calciomercato – Milan, Zlatan Ibrahimovic e Pato potrebbero tornare

Clamorose indiscrezioni vorrebbero lo svedese ed il brasiliano nuovamente a Milanello


L’estate del Milan sarà più che mai torrida. Oltre al nodo relativo all’allenatore e all’impegno importantissimo del preliminare di Champions League in agosto, c’è anche da pensare alla campagna acquisti che dovrà necessariamente rinforzare la rosa attuale. E’ necessario smuovere gli animi di una tifoseria che desidera una squadra competitiva non solo in Italia ma anche in Europa.

Per fare questo è necessario puntare a grandi nomi e le ultime indiscrezioni a riguardo hanno del clamoroso. Alexandre Pato e Zlatan Ibrahimovic potrebbero tornare a far parte dell’attacco rossonero. Il Papero è andato via per via dei troppi infortuni che ne hanno minato il rendimento, Ibra per via della maxi offerta del Paris Saint Germain che ha coinvolto anche Thiago Silva.

Con Clarence Seedorf sempre più vicino al suo approdo come tecnico per la stagione 2013/14, Pato potrebbe essere un obiettivo realistico visto che non ha mai sopportato Massimiliano Allegri. Ceduto al Corinthias nel mercato invernale, in soli 5 mesi ha dimostrato di poter essere ancora una pedina importante. Visto l’infortunio di Pazzini e gli addii imminenti di Robinho e Bojan, il brasiliano tornerebbe utile, guai fisici permettendo.

Zlatan Ibrahimovic invece non ha mai nascosto il suo amore per l’Italia. Sfumato il suo approdo alla Juventus, il Milan potrebbe essere una destinazione a lui molto gradita. Ma c’è un nodo fondamentale: l’ingaggio attualmente troppo alto per la nuova linea economica rossonera. Lo svedese ha comunque affermato che se Carlo Ancelotti non dovesse essere riconfermato a Parigi, lui se ne andrebbe.

Intanto il Milan, in vista di giocatori con più appeal mediatico, si è già assicurato un giovane interessante: Jherson Vergara, classe ’94, difensore colombiano e promessa del calcio internazionale. Mino Raiola sarà, come spesso accade, l’ago della bilancia. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto