Calciomercato – Milan, Silvio Berlusconi manda via Massimiliano Allegri

Calciomercato – Milan, Silvio Berlusconi manda via Massimiliano Allegri

Una nota del Presidente del club di via Turati ha di fatto chiarito il destino del tecnico rossonero


Massimiliano Allegri è sempre più distante dal Milan. Silvio Berlusconi è intervenuto in prima persona sulla questione. Il Presidente ha manifestato più di una volta le sue perplessità contro il tecnico ex del Cagliari. Con una nota inviata al Processo di Biscardi, Berlusconi ha posto fine al rapporto tra Allegri e la società rossonera.

“Ho già predisposto da domani (oggi ndr) un completo riassetto dei quadri tecnici” recita la nota “e, qualora fosse necessario, anche una riorganizzazione societaria.” Berlusconi è deciso: vuole silurare l’allenatore che, nei momenti salienti della stagione, ha fallito l’approccio ad alcune partite fondamentali come la gara di ritorno a Barcellona in Champions League.

“Dopo il disastroso girone d’andata” afferma “ho convocato l’allenatore e la dirigenza e ho detto a tutti che bisognava assolutamente capovolgere la situazione e riassettare il Milan come società e squadra e ho specificato come avrei voluto che il Milan si schierasse in campo, diversamente come aveva fatto fino a quel momento.” E’ un Berlusconi che si dimostra allenatore-presidente, come nel caso in cui criticò le scelte di Dino Zoff dopo la finale persa a Euro 2000.

La nota continua: “I risultati di questa metamorfosi, modestia a parte, si sono visti da quella partita, Napoli-Milan, la nostra squadra è passata dalla zona retrocessione in cui era caduta, al terzo posto conquistato sul filo di lana.” Il finale palpitante di Siena avvalora in pieno l’ultima frase: un rigore apparso generoso e un gol di Philippe Mexès a tre minuti dallo scadere hanno evitato ai rossoneri una clamorosa debacle contro una squadra già retrocessa.

Domani, mercoledì 22, è atteso l’incontro tra Adriano Galliani e lo stesso Allegri per  delineare il futuro. L’ad milanista spiega: “Capirò cosa vuole fare e insieme al presidente prenderemo una desisione alla luce di quello che pensa l’allenatore.” Sembra ormai imminente l’addio e l’arrivo di Clarence Seedorf sulla panchina del club. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto