Brunetta attacca Masterpiece: costa troppo

Brunetta attacca Masterpiece: costa troppo

Non solo Fazio: anche Masterpiece costa troppo al servizio pubblico, parola di Renato Brunetta


Ormai lo sappiamo, Renato Brunetta ha intentato una crociata contro la Rai e gli sprechi del servizio pubblico. Dopo essersi scagliato contro Fazio e i suoi compensi da capogiro, ora il capogruppo di Forza Italia alla Camera se l’è presa con il talent show di Rai3 sulla scrittura, Masterpiece, lamentandosi dell’enorme spreco di denaro pubblico.

Brunetta ha anche presentato un’interrogazione sul programma al Presidente della commissione di Vigilanza Rai, Roberto Fico, affermando che in base agli ascolti delle prime due puntate (5,14% di share e 3,91%), il programma costa troppo anche rispetto ad altri programmi Rai: “Secondo notizie di stampa ogni puntata di ‘Masterpiece’ avrebbe un costo molto alto che si aggirerebbe intorno ai 180 mila euro, mentre, ad esempio, il costo di una puntata di ‘Che tempo che fa’, programma di prima serata di Rai3, sarebbe pari a circa 150 mila euro. La trasmissione condotta da Fabio Fazio presenta però caratteristiche differenti, poiché, innanzitutto, viene trasmessa in prima serata e registra ascolti più significativi, che si attestano tra l’11-13% di share“.Tra l’altro Brunetta lamenta l’affidamento del programma ad una casa di produzione esterna, nello specifico la ‘Freemantle’ di Lorenzo Mieli, cosa che aumenta di molto i costi e le spese.

Polemiche anche sulla scelta di questa casa di produzione, “facente capo a Lorenzo Mieli“, dato che il romanzo vincitore sarà pubblicato dalla Bompiani, “del gruppo Rcs Libri, il cui presidente Paolo Mieli è il padre dello stesso Lorenzo Mieli“. Insomma, costi alti e conflitto di interessi. Chi la spunterà?





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto