Braccialetti Rossi 3 anticipazioni, uno dei personaggi morirà

Braccialetti Rossi 3 anticipazioni, uno dei personaggi morirà

In Braccialetti Rossi 3 uno dei personaggi principali perderà purtroppo la vita e tutti ora si chiedono di chi possa trattarsi


Tanta è l’attesa dei fan per Braccialetti Rossi 3, la popolare terza stagione della fiction che ha commosso milioni di telespettatori tenendo incollati dinanzi al televisore una media di circa 6 milioni di persone a puntata. In molti sono curiosi soprattutto di sapere cosa ne sarà di Leo, il leader del gruppo che dovrà scegliere se combattere la sua malattia o lasciarsi sopraffare da essa. Quel che sappiamo è che in Braccialetti Rossi 3 dovrebbe avvenire la morte di uno dei personaggi e prevedibilmente ora tutti si chiedono di chi possa trattarsi. La messa in onda di Braccialetti Rossi 3 dovrebbe avvenire nel mese di marzo 2016 con delle storie che racconteranno i sentimenti e i valori essenziali della vita e che, come le due stagioni precedenti, sono destinate a conquistare fette di pubblico di età molto varia: Braccialetti Rossi, infatti, ha sancito l’avvicinamento alla fiction Rai anche di un pubblico molto giovane.

Al Giffoni Film Festival, il regista di Braccialetti Rossi, Giacomo Campiotti ha annunciato diverse novità che riguarderanno appunto Braccialetti Rossi 3. In primis sappiamo che la storia tra Leo e Cris continuerà, ma non mancheranno delle novità come l’ingresso in ospedale di Nina (per un tumore al seno) e Vale. Toni incontrerà un grande amore, mentre lo stesso Leo dovrà fare i conti con un trauma del passato e decidere se combattere.

Leo, però, dovrà subire un’operazione molto impegnativa e rischiosa, ma Davide gli darà la possibilità di poter vivere qualche giorno senza malattia e solo a quel punto Leo sarà in grado di prendere la decisione definitiva riguardante la lotta contro il suo tumore. Tra le new entry dovrebbe esserci anche la presenza di un nuovo ragazzo che vestirà i panni del “bello e impossibile, mentre per la messa in onda dovremo attendere almeno marzo 2016, dopo il Festival di Sanremo 2016, così come accaduto già l’anno scorso.

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto