Braccialetti Rossi 2 anticipazioni ultima puntata – Leo non muore, Toni si innamora

Braccialetti Rossi 2 anticipazioni ultima puntata – Leo non muore, Toni si innamora

Domenica 15 marzo, ecco le anticipazioni sull’ultima puntata di Braccialetti Rossi 2. Il personaggio di Carmine Buschini non morirà mentre quello di Pio Luigi Piscicelli troverà l’amore


Ultima puntata di Braccialetti Rossi 2: tutti sintonizzati questa sera a partire dalle ore 21.30 su Rai 1! Il quinto episodio in onda domenica 15 marzo promette scintille. Volete le anticipazioni? Iniziamo subito con una notizia che vi farà sicuramente felici: il leader Leo, ovvero il personaggio di Carmine Buschini, non morirà! A quanto pare il giovane attore sarà presente anche in Braccialetti Rossi 3 come conferma Carlo Degli Esposti in una recente intervista sul settimanale Tv Sorrisi e Canzoni.

Ma le belle sorprese non sono assolutamente finite perché Toni (Pio Luigi Piscicelli) si innamorà e, a quanto trapela dalle voci sul web, verrà corrisposto. Passiamo alla trama: il gruppo dei Braccialetti, al grido di Watanka, andrà sull’isola di Nicola. Leo avrà un compito, ossia quello di consegnare la lettera del suo amico alla persona che ama. I ragazzi vivranno delle avventure davvero incredibili ma l’epilogo di questa stagione sarà assolutamente apertissimo!

Leo, da quanto si evince dai rumors, prenderà una decisione davvero importante che i suoi amici dovranno rispettare. Di che cosa si tratta? Belle notizie anche per quanto concerne Flaminia. Le tenerissima bambina interpretata da Cloe Romagnoli è entrata nel cuore di tutti gli affezionati della fiction: dopo l’operazione recupererà la vista. Ma quale sarà il destino di Bea (Angela Curri)? Si risveglierà dal coma?

Lo scopriremo solo questa sera! Nel frattempo circolano sempre più indiscrezioni per quanto riguarda Braccialetti Rossi 3: vuoi rimanere sempre informato? Allora seguici su Facebook cliccando qui.

Ti potrebbe anche interessare…

Braccialetti Rossi 3 anticipazioni

Braccialetti Rossi 3 cast e data di inizio

Ferrari Franco Andrea





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto