Bova e Friel, “Guardiani del tesoro”. Su Canale 5

Bova e Friel, “Guardiani del tesoro”. Su Canale 5

Difficile non pensare a Indiana Jones. Sarà una sera del Giovedì Santo all’insegna dell’avventura quella di Canale 5 che domani…


Difficile non pensare a Indiana Jones. Sarà una sera del Giovedì Santo all’insegna dell’avventura quella di Canale 5 che domani alle 21.10 proporrà il tv movie “I guardiani del tesoro”, produzione internazionale diretta da Iain McDonald.

 

 
I protagonisti saranno Raoul Bova e Anna Friel. Lui interpreterà Angelo, un uomo coraggioso e sprezzante dei rischi che, dopo una scottante delusione sentimentale, è stato a un passo dal diventare sacerdote. Poi, lasciato l’incarico di guardia del corpo del papa, è diventato agente segreto del Vaticano entrando nella confraternita dei “Guardiani del tesoro” che si occupa di ritrovare oggetti sacri trafugati. Lei sarà Victoria, una donna indomita e audace di professione (brillante) archeologa. Sono stati chiamati a portare a termine una missione tanto difficile quanto pericolosa: recuperare il magico anello di re Salomone in grado di emanare una potenza inaudita e che, nelle mani sbagliate, può trasformarsi in un’arma letale. Il loro viaggio li porterà dalla Santa Sede dapprima ad Alessandria d’Egitto e poi nei deserti della Giordania. Le riprese, durate sei settimane, si sono svolte anche in Sud Africa.

 

 
Tra scene d’azione – salti, corse a rotta di collo, ma anche combattimenti – e incontri ravvicinati con una trentina di scorpioni, l’affascinante Angelo e la bellissima Victoria dovranno affrontare varie bande a loro volta a caccia della reliquia, e, per di più, saranno perseguitati da una maledizione che li porterà a combattere contro oscuri demoni del Male. L’uomo avrà al fianco Luca (interpretato da Volker Bruch), il suo scapestrato fratello minore, che in un primo momento proverà ad aiutarlo nell’indagine, ma poi si concentrerà sul suo vero obiettivo: sedurre la ragazza. Tra peripezie di varia natura, fughe, tradimenti, inseguimenti, trappole e prove da superare, i due giovani arriveranno al momento decisivo. L’ostacolo finale sarà la battaglia con i temuti predoni del deserto. E solo in quel momento capiranno di non poter fare a meno l’uno dell’altra. (Marco Fornara)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto