Bob Hoskins ha Parkinson e si ritira dal cinema

Bob Hoskins ha Parkinson e si ritira dal cinema

Da Chi ha incastrato Roger Rabbit a Biancaneve e il cacciatore: l’attore e regista Bob Hoskins ha fatto la storia del cinema, ma a causa di una malattia ha deciso di ritirarsi.


“Desidera ringraziare tutte le grandi e brillanti persone con cui ha lavorato nel corso degli anni, e tutti i fan che lo hanno sostenuto durante una fantastica carriera. Bob non vede l’ora di andare in pensione e stare con la sua famiglia, e apprezzerebbe molto se la sua privacy venisse rispettata”

Queste le parole del suo agente. Bob Hoskins ha il morbo di Parkinson e la sua carriera è giunta a un repentino stop. La diagnosi, tenuta finora segreta, risale all’autunno scorso e adesso l’attore ha deciso di ritirarsi dalle scene e di trascorrere più tempo con la sua famiglia, lontano dalle scene. Attore e regista britannico, Hoskins ha all’attivo ha all’attivo 73 film girati – il primo dei quali nel 1972 Al fronte, ha fatto da apripista alla sua carriera pluritrentennale.

Indimenticabile il suo ruolo di Eddie Valiant nel film cult Chi ha incastrato Roger Rabbit? e altrettanto importante la sua interpretazione nel recente blockbuster Biancaneve e il Cacciatore, la cui regia è di Rupert Sanders (vi dice qualcosa la sua love story con  Kristen Stewart?)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto