Blu Notte cancellato da Raitre

Blu Notte cancellato da Raitre

Il programma di Carlo Lucarelli sparisce dal palinsesto Rai


Blu Notte“, lo storico programma di Raitre condotto da Carlo Lucarelli, scomparirà dal palinsesto della Rai.

Non sono ancora giunte conferme ufficiali, ma la celebre trasmissione di approfondimento storico e criminologia, ideata e condotta da Carlo Lucarelli, quest’anno non andrà in onda.

La motivazione principale addotta riguarderebbe i ben noti tagli al budget, decisi dal direttore generale Luigi Gubitosi. Ma a quanto pare la cancellazione del programma che ha indagato e raccontato al grande pubblico i misteri italiani riguarderebbe un “risparmio” complessivo nell’ordine di decine di migliaia di euro.

In altre parole, una goccia nell’oceano del bilancio aziendale, che va però a colpire un programma di grande qualità e che ha fatto conoscere ed apprezzare lo stesso ideatore Carlo Lucarelli, divenuto un autore di punta anche all’interno dei palinsesti Rai.

Fin dagli inizi infatti, Lucarelli e i suoi collaboratori hanno condotto in prima serata approfondimenti su stragi, terrorismo, mafia, delitti, il G8 di Genova, e ultimamente anche su grandi temi sociali come la tragedia dell’amianto, la situazione nelle carceri e i morti sul lavoro.

A fronte del calo di ascolti registrato nelle ultime stagioni, è stato sottolineato che le inchieste condotte hanno sempre richiesto mesi di lavorazione, molte delle quali hanno avuto grande diffusione come dvd, sono presenti nella programmazione serali di Raitre e continuano ad essere molto seguite sul web.

Inoltre i grandi temi trattati nelle inchieste di Blu Notte vengono continuamente richiesti da parte delle scuole, per farne materiale didattico sulla storia contemporanea d’Italia.

Nonostante tutto questo, a Etabeta, la società di Roma produttrice della trasmissione, è stata continuamente avanzata la richiesta da parte del direttore di rete Andrea Vianello di ridurre i costi, al punto che ha giudicato impossibile continuare la produzione.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto