Better Call Saul le cinque cose che dovete sapere

Better Call Saul le cinque cose che dovete sapere

Better Call Saul sta per arrivare ecco 5 cose che è meglio sapere prima di iniziare a vedere la serie che tutti stanno aspettando


La nuova serie AMC, Better Call Saul, spinoff di Breaking Bad inizierà domenica e avrà la seconda puntata lunedì. Sulla AMC andrà in onda giusto dopo la prima puntata della seconda parte della quinta stagione di The Walking Dead. L’attesa per questa serie che vedrà compe protagonista Saul Goodman (Bob Odenkirk), un avvocato pieno di risorse e molto simpatico.

Lo show dovrebbe essere godibile anche da chi non ha mai visto Breaking Bad ma forse eè meglio sapere almeno queste cinque cose prima di godersi la coinvolgente comicità di Saul.

1. La serie è un prequel di Breaking Bad

Saul appare la prima volta nella seconda stagione e nell’ottavo episodio di Breaking Bad come l’avvocato da due soldi di Jesse Pinkman (Aaron Paul) e Walter White (Bryan Cranston) e indovinate come si chiamava l’episodio? Esatto, Better Call Saul che era lo slogan della pubblicità che Saul faceva sulle televisioni locali la sera tardi. Questo spinoff è ambientato sei anni prima di ciò che accade in Breaking Bad in modo che noi possiamo vedere come Saul è diventato ”Saul”. Probabilmente ci saranno dei flash forward che ci faranno vedere il tempo presente in modo da vedere cosa è successo a Saul Goodman dopo l’esplosivo finale di Breaking Bad dove fu costretto a lasciare Albuquerque, New Mexico per il Nebraska. Per chi avesse intenzione di vedere Breking Bad in futuro non ci dovrebbero, comunque, essere problemi di spoiler.

2. Saul non è il vero nome di Saul

Sei anni prima di Breaking Bad Saul non era Saul. Era solo un avvocato da due soldi che si chiamava Jimmi McGill. Cambia, più tardi, il nome in Saul Goodman perché suona ebreo e Goodman secondo lui attira i clienti.

3. E’ un avvocato criminale per criminali

Jesse Pinkman, l’ex studente di Walter White, ex professore di chimica, al liceo e spacciatore è colui che ha consigliato a Saul Goodman come avvocato perché Saul è un avvocato che si occupa di criminali e ha connessioni con il mondo criminale di Albuquerque.

4. Ha molte mogli

Saul è un personaggio in tutti i sensi del termine e ha rivelato di avere molte mogli e di averne beccata un mentre lo tradiva con il suo padre adottivo. Saul ha anche avuto una relazione con la sua segretaria. In Breaking Bad la tumultuosa vita sentimentale di Saul non è mai stata esplorata ma ci aspettiamo di avere qualche informazione in più in questa serie.

5. Mike sarà uno dei coprotagonisti

Non ci saranno molti personaggi di Breaking Bad tra il cast di Better Call Saul, quantomeno tra il cast ricorrente, ma uno che i fan di Breaking Bad amavano e siamo pronti a scommettere ameranno anche i fan di Breaking Bad è Mike Ehrmantraut (Jonathan Banks). In Breaking Bad Mike era l’investigatore privato e “risolutore di problemi” di Saul oltre a essere il capo degli scagnozzi di Gus Fring. Mie è un ex poliziotto e un duro ma uno dei primi sneak peek di Better Call Saul ci mostra Mike lavorare in un parcheggio e litigare con Jimmy aka Saul.

Bob Odenkirk è stato ospite di Jimmy Kimmel e ha portato qualche clip interessante da vedere riguardante Better Call Saul





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto