Benedetta Parodi ricette d’autunno: Parmigiana di Patatine Fritte

Benedetta Parodi ricette d’autunno: Parmigiana di Patatine Fritte

Un goloso antipasto autunnale proposto dalla cuoca di Cotto e Mangiato


La ricetta proposta qui sotto non è la classica parmigiana che tutti conoscono. Melanzane, zucchine, pomodoro e mozzarella non sono parte degli ingredienti necessari per il gustoso piatto di Benedetta Parodi.

La parmigiana di patatine fritte, chiamata la “ciccionata” da Benedetta, non è propriamente un primo piatto ma più un saporito antipasto dal gusto esplosivo per quando si ha voglia di esagerare un po’. In realtà della parmigiana il piatto ricorda solamente la consistenza a strati.

Per preparare una “ciccionata” sono necessari circa trenta minuti di tempo, compresa la cottura.

Per una parmigiana di patatine fritte per quattro persone sono necessari i seguenti ingredienti:

Parmigiana-di-Benedetta

 

pancarrè qb

patate qb

olio per friggere

ketchup e maionese qb

pancetta affettata qb

formaggio a fette qb

 

Il primo passo da compiere per creare l’appetitoso antipasto autunnale è tagliare le patate in modo da creare dei bastoncini per poi friggerle nell’olio bollente.

Mentre le patate friggono si può iniziare a comporre la parmigiana inserendo man mano i vari strati di ingredienti. Iniziare ad aggiungere nella pirofila da forno le fette di pancarrè con ketchup e maionese.

Inserire successivamente le patatine fritte con della pancetta seguita da uno strato di formaggio a fette sottili. Alternare i due strati di composto fino a che la pirofila non sarà riempita e concludere con uno strato di pane e del formaggio a fette.

Quando gli strati della parmigiana saranno completati infornare il tutto per dieci minuti a una temperatura di 200 gradi.

(v.c.)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto