Beautiful Anticipazioni: la trama del 3 ottobre 2018

Beautiful Anticipazioni: la trama del 3 ottobre 2018

Liam e Bill finiscono rovinosamente alle mani a causa della scoperta del tradimento di Steffy.


In questa puntata di mercoledì 3 ottobre 2018 di Beautiful, assisteremo alla furiosa lite tra Bill e Liam. Quest’ultimo è preso dall’ira a causa del tradimento da parte di suo padre e di sua moglie e neanche il pensiero del figlio in arrivo riesce a placare la sua rabbia furibonda. Ma andiamo a vedere insieme cosa ci rivelano le anticipazioni della puntata di domani in onda su Canale 5 dalle 13.40.

Il tradimento della moglie Steffy, che ha passato una notte con Bill, ha spazzato via tutto ciò in cui Liam credeva e ora lo Spencer non riesce proprio ad accettare il pensiero di aver perduto tutto quello che sino a quel momento aveva duramente costruito.

Liam è in preda ad un’indomabile furia in questa puntata di Beautiful del 3 ottobre 2018

La gravidanza di Steffy avrebbe dovuto portare serenità e gioia in casa Spencer-Forrester, se però la Forrester non si fosse concessa Bill per una notte d’amore. Questo momento di debolezza ha creato dei dubbi in  Steffy; dopo aver scoperto di essere rimasta incinta ha infatti temuto che ci fosse la possibilità che il piccolo che cresce nel suo grembo, potesse essere dello Spencer senior invece che del marito. La Forrester ha così richiesto, in segreto, un test di paternità, che però fortunatamente ha confermato che fosse Liam il padre del bambino. Poco dopo l’uomo ha però scoperto tutto, trovando il test nella borsa della donna e ricevendo la notizia che l’amante di sua moglie non è altri che Bill. Liam ha così raggiunto il padre con il quale ha iniziato una lite furiosa, finendo anche alle mani. Il giovane Spencer non riesce a placarsi nemmeno con il pensiero di un figlio in arrivo e, al termine dello scontro, l’uomo se ne va con una mano ferita lasciando il genitore a terra.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali di Beautiful dall’ 1 al 6 ottobre 2018.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto