Beautiful Anticipazioni: la trama del 16 gennaio 2019

Beautiful Anticipazioni: la trama del 16 gennaio 2019

Ridge viene scagionato; Bill ha ritrattato la sua deposizione e così Sanchez riapre le indagini. Intanto Katie e Wyatt pensano a chi possa essere il colpevole.


In questa puntata di Beautiful in onda mercoledì 16 gennaio 2019, Bill ritratta le sue dichiarazioni: non ha visto Ridge sparargli e dunque le accuse contro il Forrester cadono. Lo Spencer afferma però di ricordare di aver visto sul vetro della finestra il riflesso di una figura maschile e il detective Sanchez riapre ufficialmente le indagini. Nel frattempo Liam è grato al padre per non averlo denunciato e Ridge viene liberato. Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni dell’appuntamento di domani con la soap americana, come sempre su Canale 5 dalle 13.40.

Ridge è stato scagionato dall’accusa di aver sparato a Bill dopo che lo Spencer ha ritrattato la sua deposizione. Il magnate ha infatti dichiarato di non aver visto effettivamente chi impugnasse la pistola.

Bill scagiona Ridge in questa puntata di Beautiful del 16 gennaio 2019

Brooke è riuscita a convincere il detective Sanchez ad interrogare nuovamente Bill. La Logan, che già aveva parlato con lo Spencer, ha spinto l’investigatore a tornare dall’ex marito che ha ritrattato la sua dichiarazione affermando di non aver visto Ridge sparargli. Lo Spencer è però comunque convinto che a sparargli sia stato un uomo; ricorda infatti di aver visto di sfuggita il riflesso di una figura maschile sul vetro della finestra. Il detective Sanchez ha dunque riaperto ufficialmente il caso ed è sicuro che chiunque abbia sparato a Bill abbia un conto in sospeso con lui. Purtroppo però questo non restringe affatto la cerchia dei sospetti, dato che nell’ultimo periodo l’imprenditore si è fatto molti nemici. Uno dei tanti è Liam, che si ritrova inaspettatamente ad essere grato al padre per non averlo denunciato: il giovane Spencer ha infatti detto a Bill di essere stato lui a sparargli quella fatidica notte.

Katie e Wyatt riflettono sull’attentato a Bill

Katie e Wyatt riflettono insieme sulla vicenda di Bill ed entrambi si rivelano le rispettive teorie. Il figlio dello Spencer è convinto che il colpevole sia Justin, che ha preso il controllo dell’azienda del magnate subito dopo il suo ricovero; Katie sospetta invece di Quinn, ex moglie dello Spencer senior. Nel frattempo Brooke informa il marito che Bill ha ritrattato la sua deposizione e che quindi le accuse contro di lui sono cadute. Il detective Sanchez ufficializza le parole della Logan comunicando a Ridge che può tornare in libertà.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali di Beautiful dal 14 al 19 gennaio 2019





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto