Beautiful Anticipazioni 28 giugno 2018: Liam rivela a Sally la verità su Bill

Beautiful Anticipazioni 28 giugno 2018: Liam rivela a Sally la verità su Bill

Liam racconta a Sally tutta la verità sul tragico incendio alla Spectra e il nome del mandante: Bill!


Nella episodio di Beautiful in onda giovedì 28 giugno 2018 saremo spettatori di una inaspettata confessione. Liam racconterà a Sally tutta la verità sul drammatico incendio che ha distrutto la Spectra. Una rivelazione davvero inattesa, la generosità mostrata dal ragazzo, sembrava già un onesto riscatto, probabilmente il fine di Liam è denunciare i crimini dell’odiato padre, mettendo così in guardia la poverina. Ma vediamo cosa svelano le anticipazioni della puntata in onda domani su Canale 5 alle 13.40.

Un viaggio difficile quello che ha scelto di affrontare il giovane erede della ricca famiglia Spencer. Da una parte infatti si troverà ad affrontare l’ira di Steffy che ha ammonito il ragazzo dicendogli di non ammettere la scelta di recarsi a San Francisco in compagnia di Sally, certa che la generosità del marito possa essere facilmente fraintesa; dall’altra si troverà a fare i conti con l’ignara vittima del crudele piano di Bill e dovrà vedersela con una confessione abbastanza difficile. Durante il volo infatti Liam rivelerà alla Spectra  che è stato Bill a ordinare l’incendio con l’intento di appropriarsi del fabbricato in cui sorgeva la Casa di Moda.

“Io non ti capisco”, clip video Mediaset

Il fine di questo viaggio è dunque far conoscere a Sally gli architetti che si occuperanno della ristrutturazione dello stabile a lei già generosamente regalato, ma anche un modo per prendere le distanze da Bill. Nel frattempo alla Spencer, il padre e Steffy si parlano della situazione. La Forrester è arrabbiata per il viaggio di Liam a San Francisco con Sally, mentre Bill è pronto a vendicarsi. Anche Wyatt e Katie parleranno della decisione di Liam, Wyatt non condivide la scelta del fratello.

Scopri le anticipazioni di Beautiful da lunedì 25 a venerdì 29 giugno 2018





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto