Beautiful Anticipazioni 13 febbraio 2018: Sheila, in carcere, ma è innocente!

Beautiful Anticipazioni 13 febbraio 2018: Sheila, in carcere, ma è innocente!

Con Sheila in carcere, il capofamiglia può tirare finalmente un sospiro di sollievo, convinto che Quinn sia al sicuro. La realtà però è ben diversa…


Nell’appuntamento di Beautiful in onda oggi, martedì 13 Febbraio 2018, assistremo all’arresto di  Sheila. Non riuscendo a dimostare la responsabilità della donna nell’attentato nei confronti di Queen, Eric, tirerà in ballo un vecchio ordine restrittivo permanente pendente sulla Carter, tenuta quindi a mantenere le distanze dalla famiglia Forrester.

Con Sheila in carcere, il capofamiglia può tirare finalmente un sospiro di sollievo, convinto che Quinn sia al sicuro. In realtà Deacon si è intrufolato in casa e ha tentato di ucciderla, solo grazie alla provvidenziale irruzione di Ridge, che ha messo fuori gioco lo Sharp e ha allertato la polizia, Quinn è finalmente salva. Intanto, anche Eric verrà avvisato dell’accaduto proprio mentre è di ritorno a casa. Così come gli altri famigliari che accorreranno per stringersi intorno alla vittima e all’eroe che l’ha aiutata.

Tutto sembra essere andato per il verso giusto quindi, se non fosse che la povera Sheila sta pagando per un atto di cui non è colpevole: Eric è un uomo retto e non può accettare tale ingiustizia, neppure nei confronti della crudele ex moglie. Anticipazioni rivelano infatti che correrà prontamente in commissariato per risolvere e scagionare la donna. Riuscirà Sheila ad ottenere finalmente il perdono dell’ex marito?

Scopri le anticipazioni di Beautiful da lunedì 13 a sabato 17 febbraio 2018.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto